James Calado conquista a Spa-Francorchamps la sua prima pole-position in GP3 Series. Qualifiche impegnative quelle di questa mattina, cominciate su un asfalto carico d’acqua per l’intensa pioggia caduta anche in nottata. La prima parte della sessione è stata quindi affrontata con i pneumatici rain, fino a quando il lento asciugarsi della pista non ha convinto all’utilizzo delle slick.

I tempi sono così vertiginosamente scesi fino al definitivo 2:20.146 messo a segno da Calado, sesto poleman diverso su sette appuntamenti. Anche sul giro secco ripetersi in GP3 si rivela perciò un’impresa ardua, a tutto vantaggio dello spettacolo.

Ad affiancare il pilota inglese in prima fila ci sarà il compagno di squadra Valtteri Bottas, staccato di soli 88 millesimi con l’altra vettura della Lotus ART. Risultato ottimo per il finnico in ottica titolo, anche perché il rivale più diretto Alexander Sims nelle fasi finali non è riuscito a trovare il giro buono e ha chiuso soltanto 17°. Il driver della Status Grand Prix si trovava al comando fino al momento del fatidico cambio gomme, a dimostrazione di quanto sia stata imprevedibile l’evoluzione della classifica.

Bene invece Nigel Melker, 3° davanti ad un rinvigorito Antonio Felix da Costa e ad Adrian Quaife-Hobbs.

Bella performance da parte di Nick Yelloly, reduce dal positivo debutto in F.Renault 3.5 a Silverstone, seguito dallo yankee Conor Daly, alla sua prima apparizione sul circuito delle Ardenne. In top-ten figurano inoltre Tom Dillmann, Nico Muller e Lewis Williamson, il quale ha però preferito insistere sulle Pirelli intagliate. Mitch Evans non è riuscito ad andare oltre l’11° posto.

Interessante prova da parte del debuttante Alex Fontana (leader dell’European F3 Open), 15° con il team Jenzer. Nemmeno le altre new-entry hanno sfigurato: Richie Stanaway è 18°, il nostro Daniel Mancinelli 22°, in una mezz’ora tutt’altro che semplice da affrontare.

Alle 17:20 il via di Gara 1.

Classifica

01. James Calado – Lotus ART – 2:20.146
02. Valtteri Bottas – Lotus ART – 2:20.234
03. Nigel Melker – RSC Mucke Motorsport – 2:21.315
04. Antonio Felix da Costa – Status Grand Prix – 2:22.359
05. Adrian Quaife – Hobbs – Marussia Manor Racing – 2:22.689
06. Nick Yelloly – Atech CRS GP – 2:22.818
07. Conor Daly – Carlin – 2:22.988
08. Tom Dillmann – Addax Team – 2:23.088
09. Nico Muller – Jenzer Motorsport – 2:23.256
10. Lewis Williamson – MW Arden – 2:23.272
11. Mitch Evans – MW Arden – 2:23.439
12. Michael Christensen – RSC Mucke Motorsport – 2:23.693
13. Ivan Lukashevich – Status Grand Prix – 2:23.772
14. Aaro Vainio – Tech 1 Racing – 2:24.106
15. Alex Fontana – Jenzer Motorsport – 2:24.300
16. Marlon Stockinger – Atech CRS GP – 2:24.651
17. Alexander Sims – Status Grand Prix – 2:24.774
18. Richie Stanaway – Lotus ART – 2:24.911
19. Leonardo Cordeiro – Carlin – 2:25.172
20. Rio Haryanto – Marussia Manor Racing – 2:25.496
21. Maxim Zimin – Jenzer Motorsport – 2:25.560
22. Daniel Mancinelli – RSC Mucke Motorsport – 2:25.857
23. Simon Trummer – MW Arden – 2:26.284
24. Zoel Amberg – Atech CRS GP – 2:26.917
25. Dean Smith – Addax Team – 2:26.952
26. Matias Laine – Marussia Manor Racing – 2:27.996
27. Thomas Hylkema – Tech 1 Racing – 2:28.115
28. Tamas Pal Kiss – Tech 1 Racing – 2:28.738
29. Gabby Chaves – Addax Team – 2:29.743
30. Callum MacLeod – Carlin – 2:29.751

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

James Calado conquista a Spa-Francorchamps la sua prima pole-position in GP3 Series. Qualifiche impegnative quelle di questa mattina, cominciate su […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/gp3-270811-03.jpg Spa, Qualifiche: Calado in pole nel rush finale con le slick