Sono arrivate a buon fine le trattative di Rio Haryanto per entrare nella GP3 Series. Il campione in carica della F.BMW Pacific, che già a inizio gennaio aveva rivelato di essere a caccia di un sedile in questa categoria, ha infatti raggiunto un accordo con la scuderia Manor, che andrà anche qui a sfoggiare il brand della multinazionale Virgin, come in Formula 1.

“Con la GP3 il percorso verso la F1, passando per la GP2, diventa più chiaro”, ha dichiarato Sinyo Haryanto, padre del pilota indonesiano. “La Virgin consente già da subito di avere un filo diretto con la Formula 1”.

Per accumulare ulteriore esperienza, Haryanto si cimenterà quest’anno anche nella British F3: “Parteciperà ad almeno sei dei dieci appuntamenti nel calendario”, ha confermato il padre. Non a caso nelle giornate di ieri e lunedì, Haryanto ha preso parte ai test collettivi del campionato disputati a Rockingham, guidando una vecchia Dallara motorizzata Mugen-Honda schierata dal team West-Tec.

Un altro dei tre sedili Manor/Virgin a disposizione dovrebbe invece andare a James Jakes: il 22enne inglese vanta già una buona esperienza (e due piazzamenti a podio) nella GP2 Asia con la Super Nova.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Sono arrivate a buon fine le trattative di Rio Haryanto per entrare nella GP3 Series. Il campione in carica della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-030310-01.jpg Rio Haryanto correrà con il team Manor/Virgin. L’indonesiano sarà inoltre impegnato nella British F3