È tutto pronto per il ritorno in pista della GP3 Series, che da domani nel consueto scenario del Paul Ricard affronterà una nuova due-giorni di test collettivi dopo quelli di inizio mese. Al momento lo schieramento conta un totale di 18 piloti confermati con i crismi dell’ufficialità (su un totale di 30), ma in Francia vedremo all’opera vari abbinamenti che potrebbero preludere a possibili accordi in tempi brevi.

Innanzitutto saranno due i corridori italiani in azione: oltre a Mirko Bortolotti, pupillo della Ferrari Driver Academy che ha già firmato con il team Addax, ci sarà infatti l’altoatesino Patrick Reiterer, il quale sarà impegnato con la Atech dopo il 2009 diviso tra F.Renault Eurocup e F.Master.

Assieme la compagine britannica vedremo inoltre Oliver Oakes e Dean Stoneman: quest’ultimo in realtà ha già concretizzato l’approdo in Formula 2, e la trasferta a Le Castellet si prospetta più che altro come una preziosa occasione per accumulare chilometri ed esperienza.

Proprio la Addax invece affiderà la sua terza vettura al brasiliano Felipe Guimaraes, conosciuto sopratutto per essere stato l’ultimo portacolori del Brasile nella A1GP, per poi tentare una breve esperienza nella Indy Lights.

La Carlin Motorsport, ancora ferma sul fronte ingaggi, saggerà gli americani Jake Rosenzweig (già in F3 Euro Series e GP2 Asia) e Josef Newgarden, proveniente dalla British F.Ford. Al loro fianco Dean Smith, vincitore del prestigioso McLaren Autosport BRDC Award e diviso tra la possibilità di cimentarsi appunto in GP3 o virare verso la British F3.

La transalpina Tech 1 metterà in campo Nicolas Marroc (legato alla Prema per la F3 Euro Series) e il monegasco Stefano Coletti. Anche per lui si tratterà di un semplice test a scopo di “training”, avendo accettato la sfida della World Series by Renault.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

È tutto pronto per il ritorno in pista della GP3 Series, che da domani nel consueto scenario del Paul Ricard […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-300310-01.jpg Novità nello schieramento dei test al Paul Ricard: Patrick Reiterer proverà con Atech, Coletti con Tech 1