Dopo il buon 2009 trascorso in Formula 2, Kazim Vasiliauskas nelle giornate di giovedì e venerdì sarà in pista per partecipare alle due giornate di test collettivi che inaugureranno la GP3 Series. Il pilota lituano sarà al Paul Ricard con il team Tech 1, pronto a preparare il sedile domani pomeriggio e a familiarizzare con squadra e tecnici prima di prendere i comandi della nuovissima Dallara Renault.

Vasiliauskas non ha ancora deciso dove correre quest’anno: la scelta dovrebbe essere realizzata proprio dopo la trasferta in terra francese, con la GP3 ritenuta quindi come possibile alternativa ad un approdo in GP2 (dopo il test di novembre con la Trident) o al proseguimento dell’avventura in F2.

“Ovviamente due giorni sono pochi per mettere a punto la macchina in maniera perfetta”, spiega Kazim, “ma il team ha grande esperienza e credo che lavoreremo subito senza alcun problema. Sono molto eccitato di tornare in macchina. Da dicembre mi sono allenato duramente e sono in ottima forma, mi auguro che questo possa riflettersi anche sulle mie prestazioni”.

Vasiliauskas non è la sola novità attesa a Le Castellet, al di là dei concorrenti già ufficialmente ingaggiati (in tutto sono 10): con la Carlin Motorsport vedremo infatti il brasiliano Adriano Buzaid, che la scuderia inglese ha già messo sotto contratto per disputare la British F3. “Sono stato convocato dal team”, ha commentato il paulista.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo il buon 2009 trascorso in Formula 2, Kazim Vasiliauskas nelle giornate di giovedì e venerdì sarà in pista per […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-280210-01.jpg Novità in vista delle prove al Paul Ricard: Kazim Vasiliauskas in pista con Tech 1, Adriano Buzaid con Carlin