Il pilota Koiranen GP controlla sugli attacchi della ART di Dino Zamparelli, 2° al traguardo. Completa il podio Kirchhofer.

Pole e vittoria, manca solo il giro veloce quest’oggi a Jimmy Eriksson per l’en plein nella velocissima Monza. Per il pilota svedese del team Koiranen GP una Gara 1 vinta in partenza, con un stacco frizione perfetto a mantenere Dino Zamparelli (ART) lontano da possibili attacchi alla prima Variante.

Soltanto una vera occasione di sorpasso per Zamparelli, giunto ruota a ruota con il talento svedese all’imbocco della Variante Roggia. Eriksson ha però tenuto giu’ il piede sull’acceleratore, costringendo il pilota ART ad allargare la traiettoria.

I due transiteranno sotto la bandiera a scacchi a sei decimi di differenza l’uno dall’altro, mentre Marvin Kirchhofer (ART) arpiona la terza posizione beneficiando della penalizzazione occorsa a Robert Visoiu, punito con un Drive Through per aver superato il pilota ART in regime di bandiere gialle.

Alex Lynn (Carlin) chiude sesto alle spalle di Dean Stoneman (Manor), guadagnando punti sul diretto rivale in classifica generale Richie Stanaway (Status GP), nono al traguardo dopo un lungo alla Roggia nel corso del primo giro.

Migliore degli italiani e’ ancora una volta Kevin Ceccon (Jenzer Motorsport), giunto vicino alla zona punti (12esimo), immediatamente alle spalle di Jann Mardenboroug (Arden).

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Il pilota Koiranen GP controlla sugli attacchi della ART di Dino Zamparelli, 2° al traguardo. Completa il podio Kirchhofer.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/AU1231616.jpg Monza, Gara 2: Eriksson precede Zamparelli!