La stagione 2012 della GP3 Series si deciderà domani in Gara 2 a Monza, l’ultimo atto. Questo è il verdetto più importante emesso da Gara 1 di oggi pomeriggio, ricca di emozioni e colpi di scena clamorosi. Due su tutti: le battute a vuoto di Mitch Evans e Antonio Felix da Costa, che partivano davanti a tutti ed erano i primi due classificati nella generale.

A vincere è stato invece Daniel Abt, partito come quarto incomodo nella lotta al titolo, ma adesso rimasto, a sorpresa, l’unico a poter ancora impensierire Evans.

Il tedesco si è portato davanti a tutti al quarto giro, superando Felix da Costa alla Variante della Roggia. È quindi cominciato un appassionante duello, concluso anzitempo quando due tornate dopo il portoghese ha accusato problemi tecnici che lo hanno fatto crollare nelle retrovie (15°), lasciandolo a mani vuote. L’alfiere del team Carlin si ritrova quindi escluso aritmeticamente dalla corsa al trono, così come Aaro Vainio.

Il finlandese è giunto 3° sotto la bandiera a scacchi, ma ha ricevuto 20″ di penalità per aver ignorato una segnalazione di bandiere gialle, ritrovando 11° nell’ordine di arrivo.

Un sospiro di sollievo enorme per Evans, addirittura ko al primo passaggio dopo una partenza negativa (con dritto alla Prima Variante, insieme agli stessi Felix da Costa, Abt e David Fumanelli) e soprattutto una escursione nella ghiaia a Lesmo. Rientrato subito ai box, il neozelandese non è riuscito a proseguire. Il portacolori della MW Arden mantiene comunque la leadership in graduatoria a quota 151.5 punti, contro i 137.5 di Abt.

Uno scatenato Tio Ellinas ha artigliato la piazza d’onore, mentre Matias Laine ha guadagnato il terzo gradino del podio approfittando della sanzione inflitta al connazionale Vainio. La battaglia è stata entusiasmante anche più indietro, con Conor Daly giunto alla fine 4° battendo Patric Niederhauser, il già citato Fumanelli, Marlon Stockinger e Giovanni Venturini, che domani scatterà dalla pole.

Kevin Ceccon, ultimo in griglia per una penalità post-qualifiche, è risalito fino alla 13° posizione scampando (almeno per adesso) a un drive-through per partenza anticipata. 16° invece la lady Vicky Piria.

Domani calerà il sipario sul campionato: Evans prenderà il via del fondo, ma ha buone chances di farcela…

Classifica

01. Daniel Abt – Lotus GP –  16 giri
02. Tio Ellinas – Marussia Manor Racing – +0.3
03. Matias Laine – MW Arden – +1.8
04. Conor Daly – Lotus GP – +14.1
05. Patric Niederhauser – Jenzer Motorsport – +14.6
06. David Fumanelli – MW Arden – +16.4
07. Marlon Stockinger – Status GP – +16.7
08. Giovanni Venturini – Trident Racing – +16.8
09. Tamas Pal Kiss – Atech CRS GP – +17.7
10. Will Buller – Carlin – +18.2
11. Aaro Vainio – Lotus GP – +20.5
12. Alice Powell – Status GP – +26.1
13. Kevin Ceccon – Ocean Racing Technology – +28.4
14. Robert Visoiu – Jenzer Motorsport – +28.7
15. Antono Felix da Costa – +29.3
16. Vicky Piria – Trident Racing – +34.4
17. John Wartique – Atech CRS GP – +46.2
18. Ethan Ringel – Atech CRS GP – +51.2
19. Lewis Williamson – Status GP – +1:00.7
20. Robert Cregan – Ocean Racing Technology – +1:01.5
21. Carmen Jorda – Ocean Racing Technology – +1:30.9

Ritirati

22. Dmitry Suranovich – Marussia Manor Racing – 14 giri
23. Alex Brundle – Carlin – 10 giri
24. Fabiano Machado – Marussia Manor Racing – 1 giro
25. Mitch Evans – MW Arden – 1 giro

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

La stagione 2012 della GP3 Series si deciderà domani in Gara 2 a Monza, l’ultimo atto. Questo è il verdetto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/gp3-080912-02.jpg Monza, Gara 1: Abt tiene aperti i giochi, a secco Evans e Felix da Costa!