Come Stop&Go aveva anticipato lo scorso 5 gennaio, Ivan Lukashevich approda nella GP3 Series. Il pilota russo, tuttavia, non correrà con il team Manor come sembrava profilarsi nelle scorse settimane: con il sostegno del costruttore di supercar Marussia (già sponsor della Virgin in F1), il 19enne moscovita ha raggiunto un accordo con la Status Grand Prix.

Per la compagine irlandese si tratta del primo ingaggio in vista della stagione inaugurale del campionato, che avrà il suo “varo” nelle giornate di giovedì e venerdì, con i primi test collettivi sul circuito del Paul Ricard.

“Siamo contenti di accogliere fra noi un talento così promettete come Ivan”, ha dichiarato Teddy Yip Jr, team principal nonché figlio dello storico patron della Theodore in Formula 1. “Vogliamo offrirgli la miglior opportunità per crescere e ottenere risultati di rilievo”.

Lukashevich di fatto tornerà alle corse dopo una annata vissuta da spettatore. Nel 2008 si è invece cimentato con buoni risultati nella F.Palmer Audi (nella foto). Per conoscere i nomi dei suoi compagni di box, la Status ha confermato che un annuncio arriverà solamente più avanti.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Come Stop&Go aveva anticipato lo scorso 5 gennaio, Ivan Lukashevich approda nella GP3 Series. Il pilota russo, tuttavia, non correrà […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3-010310-01.jpg Il russo Ivan Lukashevich raggiunge l’accordo per essere al via con la Status Grand Prix