Ci sarà una new-entry nello schieramento della GP3 Series a Budapest, dove si correrà in questo fine settimana. Con il brasiliano Lucas Foresti impegnato nella British F3 a Spa-Francorchamps, il team Carlin affiderà la vettura rimasta libera ad Antonio Felix da Costa, campione in carica della F.Renault 2.0 NEC e attualmente impegnato in F3 Euro Series. Continuano quindi gli interscambi tra le due categorie, con il portoghese entusiasta di poter sfruttare questa opportunità, definita “unica”.

“La GP3 è un campionato seguitissimo grazie al fatto di essere da contorno alla Formla 1. Sono molto contento della occasione ricevuta. La Carlin è poi una squadra altamente quotata e di grande esperienza”, afferma Felix da Costa. “Essendo per me un debutto, inizierò cercando di raccogliere maggiori informazioni possibili per non perdere tempo in pista, visto che il turno di prove libere dura appena 30 minuti”.

L’accordo è arrivato grazie anche a Tiago Monteiro, manager e mentore del 18enne lusitano. “Fino ad ora abbiamo sempre preferito declinare tutti gli inviti ricevuti, per non distrarre Antonio dall’obiettivo della F3 Euro Series. Tuttavia, visto che si avvicina la pausa estiva e conoscendo il valore della Carlin, abbiamo deciso di dare l’ok per questo appuntamento”.

“In più la GP3 fa parte dei nostri piani per l’anno prossimo. Antonio andrà comunque in Ungheria senza alcuna pressione, se non quella di imparare”, ha aggiunto Monteiro, alfiere Seat nel Mondiale Turismo e coproprietario della Ocean Racing Technology che milita in GP2.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Ci sarà una new-entry nello schieramento della GP3 Series a Budapest, dove si correrà in questo fine settimana. Con il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3gp3-280710-011.jpg Il portoghese Antonio Felix da Costa in Ungheria con il team Carlin: “Chance unica”