Tiene sempre più strette le redini di questa GP3 Series. Esteban Gutierrez a Hockenheim ha dato prova di notevole maturità, anche in un fine settimana che non era cominciato in maniera perfetta. Sull’asfalto umido, tra prove libere e qualifiche, il messicano non aveva particolarmente brillato, partendo così soltanto decimo in Gara 1. L’alfiere della ART Grand Prix non si è però certo perso d’animo, e con un paio di bei sorpassi ha concluso 4° la manche del sabato.

“È stata una corsa molto combattuta e interessante in cui siamo riusciti a guadagnare molte posizioni. Il risultato è di per sé parecchio positivo, perché abbiamo ottenuto altri buoni punti e le prestazioni della vettura mi hanno piuttosto soddisfatto”, commenta Gutierrez. “Nel complesso abbiamo così rimediato alla qualifica poco fortunata, sapendo che di certo non si può certo vincere sempre…”.

Esteban si è comunque rifatto prontamente domenica mattina, ottendo in Gara 2 la quarta affermazione stagionale, senza commettere sbavature in una corsa rivelatasi piuttosto caotica. “Ci siamo focalizzati innanzitutto sull’effettuare una buona partenza, che in precedenza è stato a volte il nostro tallone d’Achille. La macchina era ancora più competitiva dopo le modifiche apportate, e quando mi sono trovato alle spalle di Juncadella (il leader provvisorio, ndr) ho voluto mettergli un po’ di pressione, ma senza prendermi rischi. Alla fine ha commesso un errore come attendevo, e ho sfruttato l’occasione per passare davanti”, racconta.

Nonostante la situazione sia a dir poco favorevole (ben 30 lunghezze di vantaggio su Robert Wickens), Gutierrez preferisce vivere alla giornata. “Continuo a ragionare di week-end in week-end, cogliendo ogni piccola opportunità. Se anche conquistassi il titolo in anticipo, rimarrei concentrato per il team e per fare esperienza. Non bisogna mai smettere di crescere”, rimarca il driver di Monterrey. “Manteniamo i piedi per terra. Qui abbiamo inoltre dimostrato che, anche in una situazione diversa rispetto, possiamo giocarcela ugualmente”.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Tiene sempre più strette le redini di questa GP3 Series. Esteban Gutierrez a Hockenheim ha dato prova di notevole maturità, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/gp3gp3-260710-021.jpg Esteban Gutierrez: “Ce la sappiamo giocare anche in situazioni anomale. Manteniamo i piedi per terra”