Al debutto in GP3 Series, così come il team Koiranen, Kevin Korjus conquista la prima pole-position in palio della stagione sul circuito di Barcellona. Il pilota estone, proveniente dalla Formula Renault 3.5, si è imposto nella battaglia finale delle qualifiche di questa mattina con il tempo di 1:34.193, ma la sua è una soddisfazione solo platonica: dopo le prove libere di ieri gli è stata comminata una penalità di 10 posti in griglia per aver ignorato le bandiere gialle.

A partire davanti a tutti in Gara 1, quindi, sarà Tio Ellinas, uno dei nomi più attesi alla vigilia di questo campionato. Il cipriota ha ottenuto la seconda migliore prestazione in 1:34.233 (solo 40 millesimi in più di Korjus), e sarà affiancato da Patric Niederhauser.

Alle loro spalle, in questa sessione, hanno chiuso Alex Fontana e Carlos Sainz Jr, ma anche loro dovranno scontare (insieme a Patrik Kujala, 19°) la stessa sanzione inflitta a Korjus.

Ne potranno beneficiare quindi Conor Daly (6°) e Daniil Kvyat (7°), che in chiusura si sono ritrovati fianco a fianco: il russo ha rovinato l’ultimo giro lanciato dell’americano, e potrebbe quindi rischiare a sua volta qualche provvedimento da parte dei commisari.

Ottava posizione per Nick Yelloly, davanti ad Aaro Vainio e Facu Regalia: l’argentino completa la top-ten, almeno dal punto di vista cronometrico.

Solo 13° invece David Fumanelli, che non ha confermato le premesse evidenziate nelle free practice, mentre è 16° l’altro italiano Giovanni Venturini. 23° il sammarinese Emanuele Zonzini, con la terza monoposto schierata dalla Trident.

Il turno è stato relativamente privo di problemi, al di là di tre testacoda: i primi due, innocui, hanno visto protagonisti il già citato Kujala e Jack Harvey (11°). Nei minuti conclusivi è andata peggio a Ryan Cullen (25°), che rimanendo bloccato sul cordolo si è dovuto fermare in anticipo.

Classifica

01. Kevin Korjus – Koiranen GP – 1:34.193
02. Tio Ellinas – Marussia Manor Racing – 1:34.233
03. Patric Niederhauser – Jenzer Motorsport – 1:34.444
04. Alex Fontana – Jenzer Motorsport – 1:34.581
05. Carlos Sainz Jr – MW Arden – 1:34.635
06. Conor Daly – ART Grand Prix – 1:34.810
07. Daniil Kvyat – MW Arden – 1:34.989
08. Nick Yelloly – Carlin – 1:35.111
09. Aaro Vainio – Koiranen GP – 1:35.183
10. Facu Regalia – ART Grand Prix – 1:35.206
11. Jack Harvey – ART Grand Prix – 1:35.250
12. Dino Zamparelli – Marussia Manor Racing – 1:35.334
13. David Fumanelli – Trident Racing – 1:35.376
14. Robert Visoiu – MW Arden – 1:35.408
15. Jimmy Eriksson – Status Grand Prix – 1:35.458
16. Giovanni Venturini – Trident Racing – 1:35.533
17. Lewis Williamson – Bamboo Engineering – 1:35.725
18. Eric Lichtenstein – Carlin – 1:35.884
19. Patrick Kujala – Koiranen GP – 1:36.031
20. Adderly Fong – Status Grand Prix – 1:36.131
21. Luis Sa Silva – Carlin – 1:36.271
22. Melville McKee – Status Grand Prix – 1:36.464
23. Emanuele Zonzini – Trident Racing – 1:36.489
24. Samin Gomez – Jenzer Motorsport – 1:36.543
25. Ryan Cullen – Marussia Manor Racing – 1:37.004
26. Josh Webster – Status Grand Prix – 1:37.030
27. Carmen Jorda – Bamboo Engineering – 1:38.574

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Al debutto in GP3, così come il team Koiranen, Kevin Korjus coglie la prima pole della stagione a Barcellona. L’estone partirà però 11° per una penalità.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/gp3-koiranen-110513-01.jpg.jpg Barcellona, Qualifiche: Korjus 1°, ma pole di Ellinas