Tio Ellinas apre la stagione 2013 di GP3 Series come aveva concluso la precedente: con una vittoria. Il cipriota, tra i favoriti per la conquista del titolo, si è imposto in Gara 1 a Barcellona, aprendo la nuova era tecnica del campionato.

Partito dalla pole, ottenuta per la penalità rimediata da Kevin Korjus, l’alfiere della Marussia Manor è rimasto in testa dall’inizio alla fine. Subito in grado di prendere un piccolo margine sugli avversari, negli ultimi giri Ellinas si è dovuto guardare dalla minaccia di Patric Niederhauser (2°), riuscito a rifarsi sotto grazie a una minore usura delle gomme.

Proprio quando era ormai negli scarichi del rivale, allo svizzero è mancato però il guizzo decisivo per compiere l’attacco. Nelle curve conclusive si è inoltre avvicinato Conor Daly (3°), che aveva fatto marcia solitaria per il terzo gradino del podio.

Più staccati tutti gli altri, con Nick Yelloly giunto quarto in relativa tranquillità visto il margine su Aaro Vainio (5°).

Per trovare maggiore azione, in una corsa dove i sorpassi non si sono comunque rivelati semplici, bisogna scendere fino alla sesta piazza di Jack Harvey. Il britannico ha preceduto David Fumanelli, autore di un buon recupero, e il poleman “virtuale” Korjus. L’estone ha rischiato il ko venendo tamponato da Dino Zamparelli, costretto invece ad abbandonare con una sospensione fuori uso.

A completare la top-ten Robert Visoiu e Alex Fontana, un altro dei concorrenti arretrati di 10 caselle in griglia per aver ignorato le bandiere gialle nelle prove libere.

Sono mancati all’appello gli attesissimi Carlos Sainz Jr e Daniil Kvyat: entrambi in bagarre per entrare in zona punti, ritrovatisi in crisi di gomme sono poi letteralmente crollati nella seconda metà di gara. Lo spagnolo ha terminato perciò 15°, il russo addirittura 20°, in balia degli attacchi da parte degli avversari.

Classifica

01. Tio Ellinas – Marussia Manor Racing – 17 giri
02. Patric Niederhauser – Jenzer Motorsport – +0.4
03. Conor Daly – ART Grand Prix – +0.9
04. Nick Yelloly – Carlin – +9.7
05. Aaro Vainio – Koiranen GP – +16.9
06. Jack Harvey – ART Grand Prix – +23.0
07. David Fumanelli – Trident Racing – +23.5
08. Kevin Korjus – Koiranen GP – +28.6
09. Robert Visoiu – MW Arden – +29.0
10. Alex Fontana – Jenzer Motorsport – +29.4
11. Lewis Williamson – Bamboo Engineering – +29.6
12. Giovanni Venturini – Trident Racing – +30.8
13. Luis Sa Silva – Carlin – +37.0
14. Melville McKee – Bamboo Engineering – +37.2
15. Carlos Sainz Jr – MW Arden – +51.6
16. Samin Gomez – Jenzer Motorsport – +21.9
17. Emanuele Zonzini – Trident Racing – +52.3
18. Eric Lichtenstein – Carlin – +52.7
19. Jimmy Eriksson – Status Grand Prix – +53.8
20. Daniil Kvyat – MW Arden – +1:08.9
21. Ryan Cullen – Marussia Manor Racing – +1:09.9
22. Carmen Jorda – Bamboo Engineering – +1:10.8
23. Adderly Fong – Status Grand Prix – +1:14.3
24. Facu Regalia – ART Grand Prix – a 2 giri

Ritirati

25. Dino Zamparelli – Marussia Manor Racing – 14 giri
26. Patrick Kujala – Koiranen GP – 7 giri
27. Josh Webster – Status Grand Prix – 3 giri

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Tio Ellinas apre la stagione 2013 di GP3 Series come aveva concluso la precedente: con una vittoria. Il cipriota si è imposto in Gara 1 a Barcellona.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/gp3-ellinas-marussia-110513-02.jpg Barcellona, Gara 1: Ellinas vince la prima stagionale