Il pilota belga del team ART conquista l’ottava pole position della stagione di misura su uno scatenato Oliver Rowland. 12° Marciello

Sempre più dominatore della stagione 2015, Stoffel Vandoorne centra l’ottava pole position dell’anno. La più prestigiosa, la più bella, sui saliscendi di casa di Spa-Francorchamps.

Autore di una strategia di qualifica diametralmente opposta a quella dei suoi diretti avversari, Vandoorne (ART) è entrato in pista per i suoi attacchi al tempo nella parte centrale della sessione, mentre gli altri piloti rientravano ai box a primo stint concluso.

Vandoorne si trovava così pista libera per poter sfogare il proprio talento, disegnare le proprie linee tra Eau Rouge, Radillon, Pouhon, staccando il crono di 1’56”278. Poi l’attesa snervante in pitlane, macchina spenta, il belga sul muretto box ad osservare gli ultimi attacchi al tempo dei propri avversari.

In tanti ci provano, solo Oliver Rowland (MP Motorsport) lo spaventa. Il pilota inglese, leader della WSR by Renault, in completa simbiosi con la pista di Spa riesce a fare registrare un 1’56”425 nel finale, avvicinando a poco più di un decimo il leader Vandoorne.
Per qualche secondo era stato il russo Sergey Sirotkin (Rapax) ad accarezzare il sogno della prima fila, prima di essere sopravanzato proprio da Rowland sotto la bandiera a scacchi.

Un positivo Jordan King (Racing Engineering) precede il vincitore della sprint race di Budapest, Noboaru Matsushita (ART) per gli ultimi due piazzamenti in top five. Prestazione deludente per il nostro Raffaele Marciello (Trident), solo 12°.

Tempi delle qualifiche:

PosDriverTeamTimeGap
1Stoffel VandoorneART Grand Prix1m56.278s
2Oliver RowlandMP Motorsport1m56.425s0.147s
3Sergey SirotkinRapax1m56.513s0.235s
4Jordan KingRacing Engineering1m56.625s0.347s
5Nobuharu MatsushitaART Grand Prix1m56.659s0.381s
6Mitch EvansRUSSIAN TIME1m56.661s0.383s
7Pierre GaslyDAMS1m56.701s0.423s
8Alexander RossiRacing Engineering1m56.845s0.567s
9Alex LynnDAMS1m56.985s0.707s
10Norman NatoArden International1m57.019s0.741s
11Rio HaryantoCampos Racing1m57.143s0.865s
12Raffaele MarcielloTrident1m57.218s0.940s
13Robert VisoiuRapax1m57.273s0.995s
14Arthur PicCampos Racing1m57.275s0.997s
15Nick YellolyHilmer Motorsport1m57.328s1.050s
16Julian LealCarlin1m57.440s1.162s
17Richie StanawayStatus Grand Prix1m57.528s1.250s
18Sergio CanamasasDaiko Team Lazarus1m57.560s1.282s
19Nathanael BerthonDaiko Team Lazarus1m57.615s1.337s
20Andre NegraoArden International1m57.661s1.383s
21Daniel de JongMP Motorsport1m57.746s1.468s
22Artem MarkelovRUSSIAN TIME1m57.809s1.531s
23Marlon StockingerStatus Grand Prix1m58.136s1.858s
24Gustav MaljaTrident1m58.371s2.093s
25Sean GelaelCarlin1m58.402s2.124s

 

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Il pilota belga del team ART conquista l’ottava pole position della stagione di misura su uno scatenato Oliver Rowland. 12° Marciello

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/1440168700.jpg Spa-Francorchamps, Qualifiche: Vandoorne resiste a Rowland!