Doppietta per il team Racing Engineering con Alexander Rossi e Jordan King a precedere Mitch Evans. Vandoorne giù dal podio!

Una giornata di festa per il team Racing Engineering a Spa-Francorchamps. Lo storico team di Alfonso d’Orleans de Borbone ha saputo infatti piazzare Alexander Rossi e Jordan King ai primi due posti della classifica nella Sprint Race.

Una doppietta maturata allo start, con entrambi i piloti Racing Engineering a scattare alla perfezione sotto il semaforo, portandosi davanti a tutti sin dai primi metri di corsa. All’imbocco del lungo rettilineo del Kemmel il giovane King è costretto a cedere il passo all’esperto Alexander Rossi, uscito più composto dall’Eau Rouge-Radillion.

Dietro è grande bagarre con Stoffel Vandoorne (ART) a guadagnare posizioni, seguito dalla coppia Mitch Evans-Artem Markelov (Russian Time). Il promettente pilota russo, a podio ieri, commette però un errore a Pouhon, ritrovandosi in bagarre nello scatenato gruppo Leal-Sirotkin-Canamasas-Lynn.

Davanti Vandoorne riesce a sbarazzarsi di Nathanael Berthon (Lazarus), gettandosi all’inseguimento della coppia di testa. L’obiettivo sembra raggiungibile, fino all’entrata in scena della Virtual Safety Car per il testacoda di Arthur Pic (Campos).

Alla ripartenza Vandoorne blocca violentemente le gomme anteriori a Les Combes, probabilmente per i freni ancora freddi, facilitando il recupero di Mitch Evans (Russian Time) alle sue spalle. Il pilota australiano brucia il leader del campionato sul Kemmel Straight, a due giri dalla fine, buttandolo giù dal podio.

Tagliano così il traguardo in parata le due Racing Engineering di Rossi e King, per la gioia di uno scatenato Alfonso d’Orleans de Borbone. Dietro Alex Lynn (Dams) riesce a sopravanzare Sergio Canamasas (Lazarus) per il punticino riservato all’8° in classifica.

Fuori dai punti il nostro Raffaele Marciello (Trident), il cui weekend è stato funestato da un problema occorso ai box nella giornata di ieri, mentre lottava per le prime 5 posizioni.

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Doppietta per il team Racing Engineering con Alexander Rossi e Jordan King a precedere Mitch Evans. Vandoorne giù dal podio!

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/08/tumblr_nqecltC3MQ1u8nfxso2_500.jpg Spa-Francorchamps, Gara 2: Rossi-King, doppietta Racing Engineering!