Il pilota italiano del team Prema batte Sirotkin e conquista un’importantissima vittoria nella giornata storta di Pierre Gasly, portandosi in testa alla classifica. 6° Marciello, 7° Ghiotto

Giornata importantissima per le sorti della GP2 Series 2016: Antonio Giovinazzi conquista infatti una strarodinaria vittoria a Sepang, approfittando della giornata disastrosa del rivale al titolo Pierre Gasly.

Sin dalla partenza il pilota francese del team Prema ha faticato, precipitando ai margini della zona punti dopo le prime, concitate curve. Davanti era battaglia ruota a ruota tra la Prema di Giovinazzi e la Russian Time di Raffaele Marciello, con Giovinazzi abile a tenere l’interno in Curva 2 prendendosi il sorpasso sul connazionale, scavalcato anche dalla ART di Sirotkin.

La prima parte di gara è piuttosto lineare, con Giovinazzi a controllare un vantaggio di circa un secondo e mezzo su Sirotkin e Marciello a circa tre secondi dalla vetta. Dietro Gasly non riesce a risalire, costretto ad osservare le battaglie davanti tra Lynn, Nato e Rowland.

Sirotkin anticipa molto la prima sosta, sostituendo la mescola media con la mescola hard. Giovinazzi resta fuori ulteriori 4 giri, mantenendo comunque un ottimo ritmo di gara mentre il pit-stop di Marciello si rivela disastroso con il difettoso avvitamento dell’anteriore sinistra.

Sirotkin spinge fortissimo nei giri di uscita dal cambio gomme, scavalcando Giovinazzi dopo il valzer dei pit-stop. Il pilota del team Prema non si lascia comunque prendere dal panico, gestendo tranquillamente le gomme nei 10 giri successivi per poi sferrare l’attacco decisivo a soli due passaggi dal termine.

Giovinazzi tiene l’esterno della pista in Curva 1, Sirotkin forza all’interno ma perde leggermente il posteriore in uscita, costringendo il pilota Prema quasi fuori pista. Giovinazzi riesce comunque a chiudere il sorpasso in maniera spettacolare, prendendosi la vittoria tra gli applausi dei meccanici del muretto Prema.

Sirotkin chiude 2° davanti ad un solido Norman Nato (Racing Engineering), 4° piazza per un ritrovato e combattivo Alex Lynn davanti alla seconda Racing Engineering di Jordan King. Questi ultimi impegnati in un lungo duello nel corso della parte centrale di gara, a cui si è aggiunto anche il nostro Raffaele Marciello, 6° al traguardo dopo la lentissima sosta ai box.

7° posizione finale per un brillante Luca Ghiotto, il pilota Trident è riuscito ad allungare tantissimo il primo stint di gara su gomme dure, per poi attaccare forte nel finale su gomme medie.

Pierre Gasly si ritrova a combattere con Cecotto per la 12° posizione nel finale di corsa, una performance deludente per il pilota francese del team Prema, graziato sul finale da un errore di Oliver Rowland, superato in volata proprio da Gasly per la 11° piazza.

La classifica piloti vede ora Antonio Giovinazzi balzare in testa con 11 punti di vantaggio su Gasly, mentre perde ulteriore terreno Raffaele Marciello. La lotta per il titolo sembra ora ristretta a soli due piloti, con tre gare al termine della stagione.

Risultati Gara 1:

POSDRIVERTEAMCARLAPSTIMEGAP
1Antonio GiovinazziPrema RacingDallara/Renault2952m18.049s
2Sergey SirotkinART Grand PrixDallara/Renault2952m23.907s5.858s
3Norman NatoRacing EngineeringDallara/Renault2952m26.064s8.015s
4Alex LynnDAMSDallara/Renault2952m34.263s16.214s
5Jordan KingRacing EngineeringDallara/Renault2952m36.791s18.742s
6Raffaele MarcielloRUSSIAN TIMEDallara/Renault2952m38.743s20.694s
7Luca GhiottoTridentDallara/Renault2952m43.013s24.964s
8Mitch EvansPertamina Campos RacingDallara/Renault2952m46.599s28.550s
9Gustav MaljaRapaxDallara/Renault2952m46.790s28.741s
10Sergio CanamasasCarlinDallara/Renault2952m51.258s33.209s
11Pierre GaslyPrema RacingDallara/Renault2952m53.587s35.538s
12Oliver RowlandMP MotorsportDallara/Renault2952m53.599s35.550s
13Johnny Cecotto Jr.RapaxDallara/Renault2952m53.752s35.703s
14Nicholas LatifiDAMSDallara/Renault2952m59.218s41.169s
15Marvin KirchhoferCarlinDallara/Renault2952m59.337s41.288s
16Sean GelaelPertamina Campos RacingDallara/Renault2953m01.018s42.969s
17Daniel de JongMP MotorsportDallara/Renault2953m05.257s47.208s
18Nabil JeffriArden InternationalDallara/Renault2953m21.118s1m03.069s
19Philo Paz ArmandTridentDallara/Renault2953m24.513s1m06.464s
Nobuharu MatsushitaART Grand PrixDallara/Renault2249m47.426sRetirement
Artem MarkelovRUSSIAN TIMEDallara/Renault0Not started

 

Lorenzo Lucidi


Stop&Go Communcation

Il pilota italiano del team Prema batte Sirotkin e conquista un’importantissima vittoria nella giornata storta di Pierre Gasly, portandosi in testa alla classifica. 6° Marciello, 7° Ghiotto

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/10/a0ada644bca28b23773264b70bd46338.jpg Sepang, Gara 1: Spettacolo Giovinazzi! Vittoria e testa della classifica, Gasly 11°