Nell’arena dell’Eurocup Formula Renault 2.0 sarà praticamente una debuttante, ma di altissimo livello: è la Manor, che ha deciso di lasciare il campionato del Regno Unito (in cui era presente sin dalla prima edizione datata 1989, vincendo sette titoli) per trasferirsi in quello continentale, avviando una partnership con la MP Motorsport.

Il sodalizio anglo-olandese metterà in pista tre macchine, ancora con gli stessi colori della Marussia di Formula 1: i primi due piloti arruolati sono Jordan King (già con Manor nel 2011) e l’estone Karl Oscar Liiv (confermato invece da MP). Resta da assegnare il terzo volante.

Perché questa scelta? L’ingegnere di pista Tony Shaw, che ha rilevato la squadra di F.Renault UK nel 2006, intervistato da Autosport ha puntato il dito contro il momento di incertezza che la categoria sta vivendo Oltremanica: “Fino alla fine del 2009, per noi era un punto fermo fare soltanto la F.Renault UK. I costi ce lo permettevano. Ma non appena è stata introdotta la nuova macchina nel 2010, sono emerse pressioni finanziarie che richiedevano qualcosa di più. Questo ha reso le cose difficili. Io non sono qui per regalare denaro, ma soltanto per guadagnarmi da vivere”.

“È maturata questa opportunità con la MP ed è stato ottimo poterla cogliere”.

Sander Dorsman, team manager della MP Motorsport, ha aggiunto: “Speriamo di ottenere bei risultati, con una scuderia stabile ed esperta. È un pacchetto davvero competitivo”.

Il binomio Manor-MP si iscriverà inoltre nella Formula Renault 2.0 NEC, per schierare addirittura sei monoposto.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Nell’arena dell’Eurocup Formula Renault 2.0 sarà praticamente una debuttante, ma di altissimo livello: è la Manor, che ha deciso di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/frenault-270112-01.jpg Eurocup – Manor molla la serie britannica e si allea con MP Motorsport

OkNotizie