Con le tre gare di Misano si è conclusa la seconda stagione dell’Italian F.4 Championship.

L’autodromo intitolato a Marco Simoncelli ha regalato tanto spettacolo per via del meteo “birichino” e delle penalizzazioni, che in Gara 2 hanno cambiato addirittura il nome del vincitore.

Gara 1 – La partenza lanciata non sorride al poleman Robert Shwartzman, che viene sopravanzato subito da Ralf Aron (Prema), più lesto e temerario alla prima curva. Da 10 e lode anche la grande rimonta di Raul Guzman (Malta), abile a “smarcare” 8 piloti fino a portarsi addirittura davanti al lettone campione in carica. Il capottamento di Kevin Kanayet (Malta) costringe la direzione gara a far uscire la Safety Car, che ricompatta il gruppo. Al restart Aron riprende il comando delle operazioni, staccando Alex Peroni (TSC) e Diego Bertonelli (RB Racing), che alla fine surclassa Shwartzman relegandolo 4°. Un solido Nico Rindlisbacher (Jenzer) chiude la top5.

Gara 2 – La classifica della sprint race viene ampiamente rivisitata nel post gara. Doccia fredda per il vincitore Joao Vieira (Antonelli), che come altri 4 piloti, si vede attribuiti 25’’ sul tempo finale per aver superato il limite della pista. Il brasiliano, dunque, è costretto ad abdicare a vantaggio di Shwartzman, che si “vendica” di Bertonelli, 2° in quest’occasione. 3° Rindlisbacher, seguito da Marino Sato (VSR) e Guzman.

Gara 3 – Siebert uber alles nell’ultima corsa stagionale, dietro di lui sorride il quasi esordiente Ye Yi Fei sulla Tatuus dell’RB Racing e l’esordiente vero e proprio Simone Cunati (VSR), il quale ha raggiunto il campionato per gettare le basi su un ipotetico 2016 a tempo pieno. 4° e 5° i due “litiganti” Bertonelli e Shwartzman.

Nella classifica femminile alla fine ha avuto la meglio Julia Pankiewicz (RB Racing), favorita anche dall’assenza della sorella Wiktoria nel closing round.

Classifiche: Race 1, Race 2, Race 3


Stop&Go Communcation

L’autodromo intitolato a Marco Simoncelli ha regalato tanto spettacolo per via del meteo “birichino” e delle penalizzazioni, che in Gara 2 hanno cambiato addirittura il nome del vincitore […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/2015-img-F4-Misano-3start-1024x683.jpg Misano, Gare: Aron, Shwartzman e Siebert salutano il 2015 con una vittoria a testa