Giusto il tempo di riflettere su quanto avvenuto ad Adria che i giovani dell’Italian F.4 Championship sono già pronti a darsi nuovamente battaglia in quel di Imola.

All’Autodromo Enzo e Dino Ferrari è infatti tutto pronto per il “secondo round”, visto che il celebre tracciato imolese aveva già ospitato il 3° appuntamento stagionale.

Dopo la sorpresa di Mücke, che nello scorso racing weekend ha scalzato la Prema dal vertice, è lecito aspettarsi nuovamente una forte battaglia tra i due teams, che possono contare sui migliori talenti della serie.

Se da una parte il discorso titolo sembra già chiuso a vantaggio di Ralf Aron (Prema), tra i due “orange” David Beckmann e Robert Shwartzman entra nel vivo il duello per il 3° posto assoluto, con Shwartzman chiamato ad annullare i 20 punto di gap dal team mate tedesco. Sul versante femminile, invece, solo un punto divide Julia Pankiewicz dalla sorella Wiktoria, leader della graduatoria ma apparsa particolarmente in difficoltà all’Adria International Raceway.

Fine settimana importante anche per i colori guatemaltechi, che vedranno l’esordio di Ian Rodrìguez a bordo della Tatuus del nuovo DRZ Benelli.

L’appuntamento con il primo turno di libere è per venerdì mattina, seguirà un altra sessione di prove, due qualifiche e tre gare.


Stop&Go Communcation

Giusto il tempo di riflettere su quanto avvenuto ad Adria che i giovani dell’Italian F.4 Championship sono già pronti a darsi nuovamente battaglia in quel di Imola […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/2015-img-F4-Adria-aron321-1024x682.jpg Imola – Preview: I giovani della F4 italiana pronti a tornare all’Enzo e Dino Ferrari. Ancora cifre record di iscritti