Seconda gara del weekend conclusa sul tracciato di Vallelunga, ancora una volta la Prema porta a casa una doppietta con Mick Schumacher dominatore del Gp e Juri Vips secondo. Terzo Giuliano Raucci, quinto Siebert, sesto Guzman.

Dopo l’atipica gara 1 di ieri decisa quasi interamente dalla pioggia, la seconda gara del weekend italiano non ha deluso le aspettative. Diciassette giri di bagarre che alla fine hanno incoronato Mick Schumacher vincitore della mattinata, il tedesco ha preso subito il comando del gran premio per poi portarsi in solitaria fino alla bandiera a scacchi finale. Vittoria importante per l’asso di casa Prema, di nuovo in corsa per il titolo, grazie ai 25 punti ottenuti, Mick torna ad un passo dalla vetta della classifica. In attesa di gara 3 nel pomeriggio, la Prema festeggia anche con Juri Vips autore di un meritato secondo posto dopo la doppia pole e la gara di ieri. Alle spalle dell’estone, degno scudiero di Schumacher, si piazza l’ormai consueta DieGi di Giuliano Raucci. Il brasiliano ha preso ormai confidenza con il podio dopo le buone prestazioni del Mugello.

Quarto il primo degli italiani, Diego Bertonelli ancora in palla con la sua Bhaitech. Dopo il passaggio dalla RB, l’italiano sembra aver trovato il feeling giusto per la zona podio. Alle sue spalle il leader della classifica Marcos Siebert, il pilota Jenzer naviga in zona punti per tutta la gara senza mai trovare il ritmo dei primi, vantaggio minimo su Schumacher distante soltanto un secondo posto. Stesso discorso per Raul Guzman (DR Formula), giunto alle spalle dell’argentino e risorpassato dal tedesco della Prema.
Settima ed ottava posizione ottenute da Artem Petrov (DR Formula) e Kush Maini (BVM), troppo incauto nei sorpassi e vittima di alcuni suoi contatti di gara. Completano la zona punti della seconda gara a Vallelunga, Sebastian Fernandez con l’unica RB Racing a punti e Juan Manuel Correa su Prema.
Da segnalare il 12esimo posto di Altoè a lungo in lotta per i punti, out Cunati (VSR) per un problema alla sua vettura, pericolosa uscita di pista di De Francesco (Mucke) e conseguente neutralizzazione della Safety Car.

Appuntamento con la terza ed ultima gara del weekend alle ore 14.35.
Di seguito la classifica completa di Gara 2.

1) Mick Schumacher – Prema – 30’58″678
2) Juri Vips – Prema – 0″719
3) Giuliano Raucci – Diegi – 4″208
4) Diego Bertonelli – Bhaitech – 5″280
5) Marcos Siebert – Jenzer – 6″560
6) Raul Guzman – DR Racing – 14″961
7) Artem Petrov – DR Racing – 15″459
8) Kush Maini – BVM – 15″969
9) Sebastian Fernandez – RB Racing – 17″912
10) Juan Manuel Correa – Prema – 20″032
11) Joao Vieira – Antonelli – 20″698
12) Giacomo Altoè – Bhaitech – 21″375
13) Job Van Uitert – Jenzer – 22″021
14) Aldo Festante – Mucke – 22″424
15) Marino Sato – Sospiri – 24″070
16) Diego Ciantini – Jenzer – 24″691
17) Federico Malvestiti – Antonelli – 25″257
18) Mauro Auricchio – ADM – 27″215
19) Lorenzo Colombo – Bhaitech – 30″942
20) Riccardo Ponzio – Teramo – 36″381
21) Giacomo Bianchi – Jenzer – 38″080
22) Jaden Conwright – Sospiri – 40″433
23) Yan Leon Shlom – RB Racing – 46″687
24) Fabienne Wohlwend – DR Racing – 51″449
Non classificati
– Cunati
– Kratz
– De Francesco
– Feller
– Maldonando
– Hoongeboom
– Cunati

Credits: FIA F4
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Seconda gara del weekend conclusa sul tracciato di Vallelunga, ancora una volta la Prema porta a casa una doppietta con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/09/2016_img_F4_Vallelunga_schumacher305-1024x766.jpg Formula 4, Vallelunga – Gara 2: Schumacher ritorna sul gradino più alto, 2° Vips, 3° Raucci