Maro Engel fa il bis conquistando la partenza dal palo anche per la seconda corsa del weekend brianzolo della F.3 inglese. Il tedesco del Carlin ha praticamente eguagliato il tempo della prima qualifica, chiudendo sull’1’46”335 (1/10 più alto rispetto alle prove cronometrate per la griglia di gara 1). In prima fila al suo fianco troverà ancora Stephen Jelley, seguito al "replay" dal finnico Mustonen. Insomma una conferma totale del dominio dei primi tre nomi nel tempio della velocità di Monza.
Dall’esterno della seconda fila occhio ad Asmer, mentre la terza sarà appannaggio di Valerio-Hoenthal. Settima e ottava posizione per Greg Mansell e Hoenthal, seguiti da Morales e Kennard, che chiude i primi dieci. Il primo dei nostri portacolori è sempre Matteo Chinosi, sceso però in 24esima posizione. Glorioso è 26°, mentre Castellacci scatterà penultimo. Urge però raccontare il perché di questo weekend da incubo dell'alfiere di Alan Docking: il pilota romano dell’ADR, infatti, ha seriamente rischiato di non prendere parte alle due gare sulla pista di casa! La causa sta tutta nel cedimento di entrambe i motori della sua Dallara-Mugen Honda. Il primo poco dopo la bandiera verde che sanciva il via delle prove libere (con tanto di principio di incendio sulla monoposto). Mentre il secondo nel primo giro di lancio utile della qualifica 1 per cercare il tempo … Consigliato dal suo staff e dai commissari della direzione gara, al via della seconda qualifica ha percorso i primi giri “a passo d’uomo” per non rischiare l’esclusione, per poi cominciare a studiare i lunghi rettifili brianzoli e cercare il tempo. “Sono veramente amareggiato – ha dichiarato Castellacci a Stop&Goperché credevo molto in questo round italiano. Amareggiato ma allo stesso tempo consapevole di non poterci fare proprio nulla”.Come dargli torto? ”Cercherò comunque di non sfigurare mettendocela davvero tutta. Ho il penultimo tempo, perché l’unico di tutta la categoria a non aver provato. Un “digiuno” che qui a Monza paghi caro, ma che allo stesso modo ti carica. Darò il 100%, anzi il 120%, sperando domani di essere assistito un po’ più dalla dea bendata, che sembra essersi proprio dimenticata del sottoscritto …”.

Classifica Qualifica 2
1.  Maro ENGEL 1:46.335
2.  Stephen JELLEY 1:46.422
3.  Atte MUSTONEN 1:46.426
4.  Marko ASMER 1:46.909
5.  Alberto VALERIO 1:46.911
6.  Sebastian HOHENTHAL 1:47.091
7.  Greg MANSELL 1:47.099
8.  Sam BIRD 1:47.122
9.  Mario MORAES 1:47.244
10.  Jonathan KENNARD 1:47.270
11.  Niall BREEN 1:47.417
12.  Sergio PEREZ 1:47.518
13.  Esteban GUERRIERI 1:47.645
14.  CHENG Cong Fu  1:47.708
15.  Michael DEVANEY 1:47.800
16.  John MARTIN  1:47.977
17.  Rodolfo GONZALEZ  1:48.025
18.  Walter GRUBMULLER 1:48.204
19.  Ricardo TEIXEIRA 1:48.357
20.  Hamad AL FARDAN 1:48.705
21.  Michael MEADOWS 1:48.749
22.  Max CHILTON 1:48.852
23.  Leo MANSELL 1:48.880
24.  Matteo CHINOSI 1:48.921
25.  Juan Pablo GARCIA SAMANO 1:49.188
26.  Federico GLORIOSO 1:49.394
27.  Viktor JENSEN 1:49.700 
28.  Sean PETTERSON 1:49.968
29.  Dominick MUERMANS  1:49.984
30.  Alex WATERS 1:50.070
31.  Alistair JACKSON 1:50.155
32.  Francesco CASTELLACCI 1:50.170
33.  Albert COSTA 1:50.186

Nella foto, Francesco Castellacci (Alan Docking Racing)


Stop&Go Communcation

Maro Engel fa il bis conquistando la partenza dal palo anche per la seconda corsa del weekend brianzolo della F.3 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/1050.jpg UK – Monza: Qualifica 2, Engel bis. Che jella Castellacci!