Hitech Gp trionfa con Ben Barnicoat ancora primo dopo la tappa di Budapest. Vittoria in solitaria davanti al duo Prema composto da Cassidy e Gunther nell’ordine. Stroll soltanto nono, sbaglia lo start e paga le conseguenze.

Gara emozionante sul cittadino francese di Pau, dominio assoluto quello di Barnicoat, l’inglese parte alla grande prendendo subito la testa della corsa. Sfruttando le difficoltà di sorpasso ed il gran ritmo della sua vettura riesce a tagliare il traguardo primo in solitaria. Show Prema nella lotta per il secondo e terzo posto, Nick Cassidy e Maximilian Gunther si sono dati battaglia, riuscendo ad evitare il contatto e tagliando in traguardo in seconda e terza posizione con Cassidy e Gunther nell’ordine. Riscatto per il neozelandese dopo Budapest e consolazione per il tedesco che partirà indietro in gara 2 e gara 3.

Team HitechGp soddisfatto con il quarto posto di George Russell, l’inglese non fa errori portando a casa buoni punti, in preparazione di gara 2 dove partirà in pole. Quinta piazza per Callum Ilott costante sulla Van Amersfoort, alle sue spalle la prima Mucke di Mikkel Jensen, ancora in top 10. Ryan Tveter chiude settimo su Carlin.

Ottavo e nono posto occupati da Camara e Stroll, il brasiliano della Motopark non brilla e soffre le condizioni meteo. Grande rammarico per Stroll dopo lo start dalla pole completamente mancato. Ultimo punto disponibile ottenuto dalla seconda Carlin di Lorandi.

Appuntamento alle 15.50 con la seconda gara del weekend

Credit: F3 Media

Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Hitech Gp trionfa con Ben Barnicoat ancora primo dopo la tappa di Budapest […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/FIAF3-1463225356-1024x683.jpg Pau – Gara 1: Barnicoat più forte del meteo! 2º Cassidy, 3º Gunther