Va in archivio una scoppiettante qualification race valevole per la griglia di partenza di domani. Vince Felix Rosenqvist ancora al top, secondo Charles Leclerc (Van Amersfoort), terzo Alexander Sims (Double R). Penalizzato Giovinazzi (Carlin), decimo.

Una gara particolare degna di Macao, ha visto i piloti darsi battaglia dal primo all’ultimo giro. Al pronti via  è Felix Rosenqvist a staccare il gruppo dalla pole position, alle sue spalle la lotta che, di fatto, ha condizionato tutta la gara. Lo spagnolo Daniel Juncadella (Fortec) e Antonio Giovinazzi (Carlin), sono rimasti coinvolti in una toccata alla prima staccata del tracciato.
Lo spagnolo, forse non consapevole della posizione di Giovinazzi, ha stretto la traiettoria in uscita di curva urtando la Carlin e finendo successivamente in testacoda contro le barriere. Indenne Giovinazzi, ha proseguito fino alla fine del gran premio, dopo una lotta con Rosenqvist verso la metà della competizione, è riuscito a sopravanzare lo svedese per prendersi la vetta della corsa.
A fine gara, il colpo di scena finale: l’italiano viene penalizzato vedendosi togliere dalle mani la vittoria per precipitare al decimo posto finale.

Una decisione che ha consegnato la pole position per la gara finale di domani a Felix Rosenqvist (Prema), autore comunque di una grande gara, al secondo posto Charles Leclerc (Van Amersfoort). Il monegasco conferma l’ottima confidenza con il tracciato uscendo da un periodo nero che lo aveva tolto dalla lotta finale per il titolo Europeo. Terzo gradino del podio occupato dal fortunato e costante Alexander Sims (Double R) salito in classifica grazie alla confusione iniziale.

Ancora una buona prestazione per Sam McLeod (West Tec), quarto sotto la bandiera scacchi, dietro di lui il duo Motopark, Markus Pommer e Sergio Sette Camara quinto e sesto. Settima piazza per un buon Santino Ferrucci (Mucke), ottavo Lorandi. Chiudono la Top 10, Arjun Maini (T-Sport) e Antonio Giovinazzi dopo la penalità subita. Ai margini della zona punti, Jake Dennis (Prema) in rimonta dopo una pessima qualifica.

Tutto pronto per l’ultima gara di domani, 15 giri tutti da vivere con un Felix Rosenqvist pronto a prendersi Macao, alle sue spalle tutti gli altri a partire da Leclerc per arrivare a Giovinazzi. L’italiano cercherà di ripetere l’impresa fallita e riportarsi sul gruppetto di testa il prima possibile.

Di seguito la classifica completa del Qualification Race:

1) Felix Rosenqvist – (Dallara-Mercedes) – Prema – 10 giri 24’52”619
2) Charles Leclerc (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 0”503
3) Alexander Sims (Dallara-Mercedes) – Double R –2”701
4) Sam McLeod (Dallara-Mercedes) – West Tec – 8”399
5) Markus Pommer (Dallara-VW) – Motopark – 9”412
6) Sergio Camara (Dallara-VW) – Motopark – 13”993
7) Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) – Mucke – 15”538
8) Alessio Lorandi (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 16”627
9) Arjun Maini (Dallara-Tomei) – T-Sport – 17”360
10) Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) – Carlin – 17”871
11) Jake Dennis (Dallara-Mercedes) – Prema – 18”131
12) Dorian Boccolacci (Dallara-VW) – Signature – 20”682
13) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 21”872
14) Martin Cao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 25”606
15) Kenta Yamashita (Dallara-Toyota) – Tom’s – 26”323
16) Yuhi Sekiguchi (Dallara-Toyota) – Bmax – 29”468
17) Nick Cassidy (Dallara-Toyota) – Tom’s – 29”931
18)- Chang Chung (Dallara-Mercedes) – Fortec – 36”386
19) Gustavo Menezes (Dallara-VW) – Carlin – 41”342
20) Yu Kanamaru (Dallara-VW) – Carlin – 1’31”509
21) Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) – Double R – 1’41”666
22) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 2’00”925
Non classificati
– Ilott
– Tvter
– Albon
– Juncadella
– Li Zhi Cong
– Takaboshi

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Va in archivio una scoppiettante qualification race valevole per la griglia di partenza di domani. Vince Felix Rosenqvist ancora al […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/510a-e1448113032973.jpg Macao – Qualification Race: Felix Rosenqvist vince, beffato Giovinazzi