Implacabile Rosenqvist porta a casa Macao e chiude l’anno da dominatore, secondo posto per Charles Leclerc (Van Amersfoort), terzo Alexander Sims (Double R). Giovinazzi (Carlin) in rimonta, chiude al quarto posto.

Dopo il Campionato Europeo, Felix Rosenqvist si prende anche Macao per la seconda volta in carriera, un weekend semplicemente perfetto per lo svedese che domina dall’inizio alla fine.
Una gara quasi perfetta dalla pole position fino alla bandiera a scacchi, Rosenqvist si è dovuto difendere nelle prime battute dall’arrembante Leclerc che per qualche giro aveva messo in discussione la leadership. Il pilota Prema probabilmente chiude qui un ciclo vincente in F3, Campionato Europeo e Macao nello stesso anno sono sicuramente un grandissimo risultato.

Secondo posto per Charles Leclerc, il monegasco, come detto, ha provato varie volte il colpaccio sorpassando in due occasioni per poi dover cedere ed accontentarsi della seconda piazza. Un risultato niente male per il miglior esordiente dell’anno. Grazie a questo buon weekend la giovane promessa Van Amersfoort esce definitivamente dalla zona d’ombra delle ultime gare dell’Europeo e si prepara per un grande 2016 da protagonista.
Alle spalle di Leclerc, ancora una volta Alexander Sims con la buona Double R. L’inglese sfrutta al meglio la terza posizione di partenza restando sempre in zona podio. Quarto posto per Antonio Giovinazzi, l’italiano prova una rimonta furibonda ma non va oltre la quarta piazza. In seguito alla penalità del Qualification Race di ieri, il pilota Carlin partiva infatti dalla decima posizione, occasione forse gettata al vento per Giovinazzi che aveva mostrato in precedenza il ritmo per poter competere con Rosenqvist.

Quinto posto occupato da Markus Pommer ancora in palla con la Motopark, seguono Santino Ferrucci (Mucke) e Lorandi (Van Amersfoort). Ottava piazza per Lance Stroll (Prema), rimasto nell’ombra fino ad oggi, nono e decimo posto per Jake Dennis (Prema) di nuovo in zona punti e Arjun Maini (T-Sport).

Si chiude qui un grande weekend a Macao, dominio assoluto per Rosenqvist e passaggio di consegne per l’emergente Leclerc, ingredienti che la F3 rivedrà nella prossima stagione.

Di seguito la classifica finale.
1) Felix Rosenqvist – (Dallara-Mercedes) – Prema – 15 giri 36”25”280
2) Charles Leclerc (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 1”168
3) Alexander Sims (Dallara-Mercedes) – Double R – 5”075
4) Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) – Carlin – 5”948
5) Markus Pommer (Dallara-VW) – Motopark – 11”703
6) Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) – Mucke – 16”863
7) Alessio Lorandi (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 18”775
8) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 22”546
9) Jake Dennis (Dallara-Mercedes) – Prema – 24”355
10) Arjun Maini (Dallara-Tomei) – T-Sport – 24”863
11) Dorian Boccolacci (Dallara-VW) – Signature – 28”259
12) Nick Cassidy (Dallara-Toyota) – Tom’s – 28”871
13) Alexander Albon (Dallara-VW) – Signature – 30”255
14) Chang Chung (Dallara-Mercedes) – Fortec – 32”791
15) Kenta Yamashita (Dallara-Toyota) – Tom’s – 33”546
16) Yuhi Sekiguchi (Dallara-Toyota) – Bmax – 34”154
17) Martin Cao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 47”075
18) Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) – Double R – 47”369
19) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 49”240
20) Sam McLeod (Dallara-Mercedes) – West Tec – 57”064
21) Li Zhi Cong (Dallara-Mercedes) – Zeller – 1’16”973
22) Sergio Camara (Dallara-VW) – Motopark – 2’00”679
Non Classificati
– Tvter
– Takaboshi
– Menezes
– Kanamaru
– Ilott

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Implacabile Rosenqvist porta a casa Macao e chiude l’anno da dominatore, secondo posto per Charles Leclerc (Van Amersfoort), terzo Alexander […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/511a-e1448196586926.jpg Macao – Felix Rosenqvist padrone di Macao, 2° Charles Leclerc