Lotta in famiglia fra Sergio Campana e Stephane Richelmi, col modenese che proprio all'ultimo la spunta per un soffio nella quarta e ultima sessione della seconda giornata di test collettivi della Formula 3 italiana a  Misano Adriatico.

Campana fa registrare un 1'30"876 (miglior tempo dell'intera giornata, bissando così la leadership di ieri), con Richelmi, Mancinelli e Liberati a chiudere in scia in una manciata di millesimi. Una battaglia sul filo dei tempi che fa da apripista a quello che sarà un campionato fantastico e ovviamente tutto da seguire sulle pagine e sul player della nostra website.

Alle spalle del poker di testa spicca Andrea Roda (RC Motorsport) tallonato da Zanella e soprattutto da un Ghirelli sempre più convinto dei suoi mezzi. Il romano di Puglia sta acquisendo esperienza e si vede, del resto l'obiettivo dichiarato dallo stesso Team Ghinzani è quello di assicurarsi la palma del 'best rookie of the year', ma il settimo crono colto in questa seconda giornata, è inutile negarlo, lascia un pò tutti di stucco, Ghinzani compreso…

La top ten è completata da Dillmann, Lee e Chaves, col francese della Scuderia Victoria che sta prendendo le misure anche alla Mygale, dopo aver impressionato nella F3 tedesca domenica scorsa nel primo round dell'ATS F3 Cup in sella a una Dallara. A ridosso dei primi dieci, Raimondo precede Di Sabatino, Krohn e Barri. Più attardati Cerqui e Fontana, davanti comunque a Comi, Barret, Palmeri e Castellacci che chiude la fila.

F3 Italia – Test Misano Day 2 – 14 Aprile 2010 – Sessione 4 (clicca qui per il pdf by Marzi Sport)

F3 Italia – Test Misano Day 2 – 14 Aprile 2010 – Assoluta (clicca qui per il pdf by Marzi Sport)

Nella foto di archivio, Vittorio Ghirelli (Team Ghinzani)

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Lotta in famiglia fra Sergio Campana e Stephane Richelmi, col modenese che proprio all'ultimo la spunta per un soffio nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/r-13680_034_GHIRELLI-VITTORIOKF-2_8872.jpg Italia – Test Misano Day 2 – Sessione 4: Campana beffa Richelmi. Mancinelli e Liberati la loro ombra, ma la sorpresa è Ghirelli