Dopo le scelte di Buttarelli e Liberati, Prema Powerteam completa la sua line-up mettendo a segno un altro colpo di stampo tricolore: si tratta di Andrea Caldarelli. Con un passato nel campionato europeo, il driver pescarese torna a correre in Italia rimanendo nella terza serie con una formazione in grado di garantirgli l’occasione giusta per poter competere in ottica titolo.

Il debutto di Caldarelli in Formula 3 è avvenuto lo scorso anno con i francesi della SG Formula grazie alla collaborazione con la TDP, vale a dire il programma di sviluppo della Toyota. Conclusa la stagione dopo una serie di alti e bassi, tra questi un terzo posto e una seconda fila nel week-end di Barcellona oltre ad un giro più veloce, il pilota pescarese è stato purtroppo vittima del forfait della Toyota dal Grande Circus, con il conseguente smantellamento totale delle sue strutture. Apparentemente finito il periodo no, adesso è tempo di tornare in pista…

“Siamo onorati di aver goduto della fiducia di Andrea”, spiega il Team Principal Angelo Rosin, “un pilota che ha maturato negli ultimi anni una grande esperienza a livello internazionale ed ha dimostrato in più di una occasione le proprie qualità. Nel 2008 ha combattuto gara dopo gara, assolutamente senza sfigurare, con piloti del calibro di Bottas, Ricciardo e Merhi nella Eurocup F.Renault mentre lo scorso anno, dopo qualche difficoltà iniziale, ha saputo trovare la giusta via nella F.3 Euro Series per salire sul podio e terminare le ultime gare stagionali in zona punti. Caldarelli è una vera ciliegina su una torta già ben guarnita con giovani interessanti come Samuele Buttarelli ed Edoardo Liberati. Con un terzetto del genere non possiamo che pensare di lottare per la vittoria nel campionato”.

Andrea Caldarelli ha aggiunto: “Quando il programma Junior della Toyota ha chiuso, ho avuto un momento in cui non sapevo bene come far procedere la mia carriera. Poi, a freddo, ho subito pensato che la soluzione migliore fosse quella di partecipare al campionato italiano di F.3 che, grazie all’ottimo lavoro della CSAI, ha raggiunto livelli di numeri e di qualità eccezionali. Individuato l’obiettivo,  ho iniziato a guardarmi attorno e la soluzione migliore non poteva che essere quella di correre per il team Prema, una squadra con la quale ho convissuto tre anni fa nella Formula Renault. Non vedo l’ora di poter salire in macchina per dare la caccia al mio unico obiettivo: la vittoria finale”.

Nella foto, Andrea Caldarelli nell’abitacolo della Dallara della Prema Powerteam

Stefano Chinappi – Michele Benso


Stop&Go Communcation

Dopo le scelte di Buttarelli e Liberati, Prema Powerteam completa la sua line-up mettendo a segno un altro colpo di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f300_calda.jpg Italia – Svanito il sogno europeo, Andrea Caldarelli riparte dalla serie tricolore con Prema Powerteam!