Sono bastati due week-end a Raffaele Marciello per entrare nella storia del Campionato Italiano Formula 3. Conquistando Gara 2 a Misano Adriatico ad appena 16 anni, il giovane pupillo della Ferrari Driver Academy è diventato il più giovane vincitore nella storia della serie tricolore, la cui prima edizione risale addirittura al 1964.

Un risultato meritatissimo, colto innanzittutto grazie ad una partenza fulminea e ad una condotta da veterano, che senza commettere errori non ha concesso margini di attacco agli avversari.

Con questo successo il portacolori del team Prema lancia ufficialmente la propria caccia al titolo, che lo vede al secondo posto in classifica generale. Raffaele ha così ritrovato il sorriso dopo la sfortunata giornata di sabato, che lo aveva visto concludere 10° in Gara 1 rimediando con grinta a una partenza difficile e a qualche problema di set-up in qualifica.

Il tracciato romagnolo evidentemente porta bene al talento campano, che nel 2010 trionfò qui nella prima manche in assoluto nella storia della Formula ACI-CSAI Abarth.

Raffaele Marciello: “Ero motivatissimo a partire bene e a vincere la corsa, dopo i problemi di sabato in qualifica ed in partenza di Gara 1 c’era davvero bisogno di una bella prestazione. Stiamo migliorando passo dopo passo e sono sicuro che grazie al lavoro del Prema Powerteam e dello staff Ferrari riusciremo a fare ancora meglio. Sono davvero contento”.

Prossimo appuntamento per la F3 italiana sul circuito di Imola, nel week-end del 17 luglio.


Stop&Go Communcation

Sono bastati due week-end a Raffaele Marciello per entrare nella storia del Campionato Italiano Formula 3. Conquistando Gara 2 a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/LelloMisano.jpg Italia – Romagna d’oro per Marciello, già nella storia della serie tricolore