Prosegue l’entusiasmo lungo gli spalti del tracciato di Misano per il primo evento stagionale. Al termine della seconda ed ultima sessione di libere del giorno, Stephane Richelmi si è imposto al fotofinish col crono di 1.49.222. Una prova di forza indicativa per il portacolori monegasco della Lucidi Motors, che però nel mattino non aveva impressionato, imparando poi la “lezione” nelle ore successive. Dietro i suoi scarichi si è infilato, anch’esso allo scadere del tempo previsto, Samuele Buttarelli, convincente sul ritmo qualifica. Soddisfazione anche nel box Eurointernational grazie a Gabby Chaves, classificatosi terzo assoluto, rinnovando lo stesso piazzamento del mattino.

Salgono le quote anche per il team Ghinzani, che sogna un posto sul podio con Mancinelli, quarto nella generale non distante da Richelmi. Segue a ruota l’altro alfiere della Prema Powerteam, Andrea Caldarelli, il quale conferma di essersi trovato a suo agio tra i curvoni del tracciato romagnolo.

In mattinata aveva chiuso decimo lasciando trasparire qualche gesto positivo, ma adesso che nelle libere 2 è arrivato a segnare il sesto miglior tempo, Jesse Krohn ed RP Motorsport hanno motivo di sorridere e di pensare con fiducia a domani. Stesse motivazioni o quasi per Alan Racing, che pone tutte le sue aspettative sul rookie Matt Lee, il più veloce stamattina, nel pomeriggio buon settimo. Zanella è 8°, mentre Dillmann conferma i buoni auspici della Scuderia Victoria con il nono tempo. Scalzato dalla top 5, Ramos completa la top 10 in cui sono tutti racchiusi nel fazzoletto di un secondo, entro il muro dell’1.49.

Il verdetto del cronometro si riversa contro Campana, che non è andato oltre l’11a piazza. Migliora passo dopo passo Scionti, 17mo al passaggio sotto la bandiera a scacchi. Fiducia anche per Ghirelli, il quale commette delle ottime evoluzioni passando dalla coda del gruppo ad un positivo 18mo posto. E il week-end deve ancora entrare nel vivo della sua competizione. Si confermano piloti da medio-alta classifica i vari Giovesi, Falci, Barri, Liberati, Di Sabatino e Vervisch assieme al 20mo classificato, Palmieri, più indietro l’altro americano ma di stampo canadese, Raimondo.

Classifica Libere 2 (clicca qui per il pdf ufficiale)

01. Richelmi – Lucidi Motors – 1.49.222

02. Buttarelli – Prema – 1.49.246

03. Chaves – Eurointernational – 1.49.351

04. Mancinelli – Ghinzani – 1.49.386

05. Caldarelli – Prema – 1.49.588

06. Krohn – RP Motorsport – 1.49.648

07. Lee – Alan Racing – 1.49.685

08. Zanella – JD Motorsport – 1.49.734

09. Dillmann – Scuderia Victoria – 1.49.861

10. Ramos – BVM Target – 1.49.916

Stefano Chinappi

 


Stop&Go Communcation

Prosegue l’entusiasmo lungo gli spalti del tracciato di Misano per il primo evento stagionale. Al termine della seconda ed ultima […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/richelmi31.jpg Italia – Misano, Libere 2: Richelmi s’impone al fotofinish, Buttarelli e Chaves si migliorano