Si è appena conclusa a Misano Adriatico la prima corsa del secondo round stagionale della Formula 3 italiana 2011. A conquistare la vittoria di Gara 1 nel tracciato romagnolo è stato il poleman Edoardo Liberati, autore di una prestazione solitaria in testa al gruppone, dallo start fino alla bandiera a scacchi con un vantaggio conclusivo sul diretto inseguitore di circa tre secondi.

Alle spalle dell’alfiere del Team Ghinzani si è portato, grazie ad una bellissima partenza, lo statunitense Michael Lewis, intelligente a gestire la propria corsa ed a contenere il vantaggio sul terzo classificato, così da ottenere facilmente la “medaglia d’argento”. L’ultimo gradino del podio è andato invece alla Dallara di Sergio Campana. L’italiano, partito secondo ma relegato subito in quarta piazza, ha condotto ben diciannove dei venti giri nel retrotreno del compagno di squadra Maxime Jousse, per poi superarlo a sorpresa a pochi chilometri dal traguardo con una manovra al limite che ha causato l’escursione fuori pista e l’arretramento al quinto posto del francese. A trarre vantaggio dalla bagarre è stato Kevin Giovesi, infiltratosi in quarta posizione.

Sesto e settimo rispettivamente Facundo Regalia ed Eddie Cheever. Ottavo piazzamento in solitudine per Brandon Maisano, mentre Jesse Krohn ha saputo chiudere nono resistendo agli attacchi insistenti del ferrarista Raffaele Marciello. Il driver Prema, decimo nel finale, è stato vittima di una brutta partenza che lo aveva retrocesso dopo poche curve addirittura al quattordicesimo posto. Nelle retrovie nulla da segnalare per quanto riguarda le gare di Andrea Roda (11°), Federico Vecchi (12°) e Luca Spiga (13°), unica Mygale in pista.

Assente nell’ordine d’arrivo il vincitore del primo round di Franciacorta, ovvero Daniel Mancinelli, costretto al ritiro al primo giro per il danneggiamento della sospensione posteriore sinistra. Out dopo pochi chilometri anche Simone Iaquinta, fermato da gravi problemi d’accelerazione. Brutta performance per Victor Guerin, protagonista di una corsa nelle retrovie prima di issare bandiera bianca dopo il suo secondo testacoda.

Il giro più veloce è stato ottenuto da Liberati in 1:31.973.

Classifica Gara 1

01. Edoardo Liberati – Team Ghinzani – 20 giri
02. Michael Lewis – Prema Powerteam – +2.605
03. Sergio Campana – BVM Target – +4.321
04. Kevin Giovesi – Lucidi Motors – +9.902
05. Maxime Jousse – BVM Target – +11.329
06. Facundo Regalia – Team Ghinzani – +12.086
07. Eddie Cheever – Lucidi Motors – +12.534
08. Brandon Maisano – BVM Target – +20.249
09. Jesse Krohn – RP Motorsport – +25.996
10. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – +26.646
11. Andrea Roda – Prema Powerteam – +28.190
12. Federico Vecchi – CO2 Line Race – +39.405
13. Luca Spiga – Diapason Racing – +1:09.521

Ritirati

14. Victor Guerin – Lucidi Motors – +8 giri
15. Simone Iaquinta – Downforce Competition – +13 giri
16. Daniel Mancinelli – RP Motorsport – +18 giri

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Si è appena conclusa a Misano Adriatico la prima corsa del secondo round stagionale della Formula 3 italiana 2011. A […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/vnhghnjghj.jpg Italia – Misano, Gara 1: Liberati domina davanti a Lewis. Mancinelli out