Con 27 vetture al via (mancano all’appello Dillmann, Di Sabatino, Scionti e Palmieri), è partito il terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Formula 3, con le prime prove libere sul circuito di Imola. Il più veloce di tutti si è rivelato Stephane Richelmi, che già nei test collettivi disputati qui ad aprile era apparso tra i nomi più competitivi al Santerno. Il monegasco ha fermato i cronometri sull’1:42.137, rifilando poco più di un decimo al primo dei suoi inseguitori, il compagno di squadra Sergio Campana.

Doppietta del team Lucidi quindi, con a seguire Daniel Mancinelli (dopo Hockenheim nuovo leader della classifica generale) e Cesar Ramos, che già accusano distacchi più consistenti dalla vetta. Lo statunitense Mattews Lee, portacolori di casa Alan Racing, è il più rapido fra i concorrenti dotati di telaio Mygale, ottenendo il 5° posto davanti a Zanella e Vervish.

Molto bene anche il finlandese Jesse Krohn, 8° sotto le insegne della RP Motorsport, mentre chiude la top-ten Andrea Caldarelli alle spalle del team mate Buttarelli e davanti a Mertins, Liberati, Barri e Castellacci. Incoraggiante la prestazione di Vittorio Ghirelli, 15° con la Eurointernational. Il giovane pugliese, reduce dal week-end della GP3 a Valencia, continua a prendere confidenza con la sua nuova monoposto.
A seguire il resto del plotone capeggiato dai canadesi Raimondo e Dueck. Alle 14:40 si svolgerà il secondo turno di prove libere.

Nella foto, Stephane Richelmi (Lucidi Motors)

Libere 1 (clicca qui per il pdf ufficiale)


Stop&Go Communcation

Con 27 vetture al via (mancano all’appello Dillmann, Di Sabatino, Scionti e Palmieri), è partito il terzo appuntamento stagionale del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/f3-020710-011.jpg Italia – Imola – Libere 1: Richelmi-Campana, Lucidi Motors regna al Santerno, ma occhio Mancinelli