Tanta sfortuna per il debutto nel Campionato Italiano di Formula 3 del Gloria Pro Team, ma le prestazioni messe in mostra nelle due gare lasciano ben sperare per il prosieguo del campionato. È noto che ad Adria è quasi impossibile superare, così, dopo una qualifica sfortunata che ha relegato al 13esimo posto in griglia Giulio Glorioso ed al 15esimo il fratello Federico, le due gare sono state tutte in salita per la coppia piemontese.

Ad aggravare la situazione anche una toccata con Cicatelli al terzo giro per Federico che lo ha costretto al testa coda e a ripartire dal fondo. Una occasione persa per il torinese che con l’ottavo giro più veloce in gara avrebbe potuto ambire a qualcosa di più. E’ andata anche peggio a Giulio costretto al ritiro al terzo giro per una toccata con Dalle Stelle. In gara 2 partiti dal fondo a causa dei problemi di gara 1, i due giovani piloti piemontesi si sono riconfermati su tempi veloci e hanno risalito alcune posizioni chiudendo quattordicesimo e quindicesimo.

Federico Glorioso: “E’ stato un week end sfortunato, abbiamo sbagliato le qualifiche e poi è stato tutto più difficile su un circuito stretto come Adria. Peccato perché specialmente in gara la velocità c’era e senza la toccata di Cicatelli al terzo giro di gara 1 che mi ha costretto a ripartire dal fondo del gruppo, avrei potuto fare una bella rimonta. Peccato perché il team è stato fantastico e la macchina era da podio”.

Giulio Glorioso: “In qualifica ho avuto qualche problema di troppo non riuscendo ad adattarmi alle condizioni della pista riuscendomi a qualificare solamente 13-esimo. Gara 1 è durata troppo poco, dopo la partenza mentre stavo per sorpassare Dalle Stelle mi ha spinto fuori e mi sono dovuto ritirare. In gara 2 partito dal fondo la macchina andava bene, ma su una pista come Adria non sono andato oltre il quindicesimo posto”.

Nella foto, Federico e Giulio Glorioso (Gloria Pro Team) in azione ad Adria


Stop&Go Communcation

Tanta sfortuna per il debutto nel Campionato Italiano di Formula 3 del Gloria Pro Team, ma le prestazioni messe in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/2009FGlorioso.jpg Italia – Gloria Pro Team con fiducia e ambizione verso Magione