Chi può fermare Daniel Ricciardo? Soltanto il suo più grande rivale, almeno durante le qualifiche, Max Chilton. Il pilota britannico e compagno di squadra dell’australiano nel team Carlin, ha dominato senza indugi le due sessioni di prove ufficiali, importanti per decretare gli schieramenti di Gara 1 e Gara 2.

Qualifica 1:

La prima sessione di prove ufficiali regala la seconda soddisfazione stagionale al talento Max Chilton, il quale già nel week-end di Oulton Park si mise in mostra conquistando una pole su 2 occasioni. L’alfiere del team Carlin, siglando il tempo di 1.39.789, mette in riga il temibile olandese Van der Zande, in ritardo di 3 decimi dalla pole. Difficile azzardare un pronostico per domani se ci riferiamo a Daniel Ricciardo, vittima di un colpo di scena avvenuto alla Copse dove la sua Dallara è uscita nel bel mezzo di un giro veloce, che forse avrebbe messo in difficoltà il compagno Chilton: il leader attuale della generale partirà dall’11° piazzola della griglia di partenza, ma non è detto che la sconfitta sia assicurata viste le ampie possibilità di sorpasso disponibili su un tracciato veloce come quello di Silverstone.

La classifica, a quanto pare, viene travolta da questo colpo di scena e al terzo posto si trova Adriano Buzaid, mentre Nakajima e Christodoulou dovranno fare carte false per scavalcarlo e lasciare le rispettive piazzole del quarto e quinto classificato. Non si smuove dall’ottava posizione l’altro alfiere di casa Carlin, Oakes. Delusione enorme per Nick Tandy, soltanto 15° con la sua Mygale-Mercedes nuova di zecca.

F3 britannica – Silverstone – Qualifica 1:

1  INT  Max Chilton/GBR, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:39.798

2  INT  Renger van der Zande/NED, Hitech Dallara-Mercedes, 1:39.819

3  INT  Adriano Buzaid/BRA, T-Sport Dallara-Volkswagen, 1:39.867

4  INT  Daisuke Nakajima/JPN, RR Dallara-Mercedes, 1:39.911 

5  INT  Riki Christodoulou/GBR, Fortec Dallara-Mercedes, 1:39.929 

6  INT  Walter Grubmüller/AUT, Hitech Dallara-Mercedes, 1:40.201 

7  INT  Henry Arundel/GBR, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:40.327 

8  INT  Oliver Oakes/GBR, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:40.376 

9  INT  Carlos Huertas/COL, RR Dallara-Mercedes, 1:40.424 

10  INT  Wayne Boyd/GBR, T-Sport Dallara-Volkswagen, 1:40.543 

11  INT  Daniel Ricciardo/AUS, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:40.905

12  INT  Victor Garcia/ESP, Fortec Dallara-Mercedes, 1:40.949 

13  NAT  Gabriel Dias/BRA, T-Sport Dallara-Mugen Honda, 1:40.974 

14  NAT  Daniel McKenzie/GBR, Fortec Dallara-Mugen Honda, 1:41.111 

15  INT  Nick Tandy/GBR, JTR Mygale-Mercedes, 1:41.210 

16  INT  Hywel Lloyd/GBR, CF Racing Dallara-Mugen Honda, 1:41.323 

17  NAT  Victor Correa/BRA, Litespeed-Mugen Honda, 1:43.201 

18  INT  Stéphane Richelmi/MON, Barazi-Epsilon Dallara-Mercedes, 1:43.431 

19  NAT  Max Snegirev/RUS, West-Tec Dallara-Mugen Honda, 1:44.142 

Qualifica 2:

Si è aperto uno spiraglio per il campionato nelle prime qualifiche, e tutto ciò resta intatto per la seconda corsa del week-end di Silverstone, la vera patria della velocità del motorsport britannico. La pole non ha cambiato personaggio perché è sempre Max Chilton a dominare la concorrenza sul giro secco, facendo siglare peraltro un perfetto 1.39.781, circa 2 decimi meglio del record precedente da lui stesso stabilito. Ricciardo si riprende, ma nulla può per battere un Chilton decisamente in giornata; secondo tempo per l’australiano.

Dominio Carlin, come preannunciato nel corso delle libere, ma è anche vero che ci vuole un po’ di pepe alle loro spalle, con Riki Christodoulou e Renger Van der Zande pronti in seconda fila alle spalle dei due big. Buzaid scende al quinto posto e si posiziona davanti al fratello minore di Kazuki, Daisuke Nakajima. Arundel, Huertas e Grubmuller con Tandy al seguito completano la top 10.

F3 britannica – Silverstone – Qualifica 2:

1  INT  Max Chilton/GBR, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:39.781

2  INT  Daniel Ricciardo/AUS, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:39.929

3  INT  Riki Christodoulou/GBR, Fortec Dallara-Mercedes, 1:39.940

4  INT  Renger van der Zande/NED, Hitech Dallara-Mercedes, 1:40.016

5  INT  Adriano Buzaid/BRA, T-Sport Dallara-Volkswagen, 1:40.180

6  INT  Daisuke Nakajima/JPN, RR Dallara-Mercedes, 1:40.251

7  INT  Henry Arundel/GBR, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:40.286

8  INT  Carlos Huertas/COL, RR Dallara-Mercedes, 1:40.424

9  INT  Walter Grubmüller/AUT, Hitech Dallara-Mercedes, 1:40.468

10  INT  Nick Tandy/GBR, JTR Mygale-Mercedes, 1:40.517

11  INT  Wayne Boyd/GBR, T-Sport Dallara-Volkswagen, 1:40.748

12  INT  Oliver Oakes/GBR, Carlin Dallara-Volkswagen, 1:40.919

13  NAT  Gabriel Dias/BRA, T-Sport Dallara-Mugen Honda, 1:40.975

14  NAT  Daniel McKenzie/GBR, Fortec Dallara-Mugen Honda, 1:41.128

15  INT  Hywel Lloyd/GBR, CF Racing Dallara-Mugen Honda, 1:41.314

16  INT  Victor Garcia/ESP, Fortec Dallara-Mercedes, 1:41.326

17  INT  Stéphane Richelmi/MON, Barazi-Epsilon Dallara-Mercedes, 1:42.583

18  NAT  Victor Correa/BRA, Litespeed-Mugen Honda, 1:43.062

19  NAT  Max Snegirev/RUS, West-Tec Dallara-Mugen Honda, 1:44.397

Stefano Chinappi


Stop&Go Communcation

Chi può fermare Daniel Ricciardo? Soltanto il suo più grande rivale, almeno durante le qualifiche, Max Chilton. Il pilota britannico […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_chilton3.jpg Inghilterra – Silverstone – Qualifiche: Max Chilton fa doppietta, altalena Ricciardo. Si migliora Van der Zande