Meglio di così non si poteva per quel che riguarda il ritorno di Ericsson nella terza serie britannica, il quale ha conquistato la pole per la partenza di Gara 2 che avrà il suo svolgimento domani pomeriggio. Il pilota svedese non ha quindi sofferto l’anno ‘fuori rotta’ trascorso nel 2008 in Giappone, ed il miglior tempo in 1.12.443 è la pura testimonianza che il campionato britannico non ha nulla da temere rispetto il famigerato Euroseries.

Pole per Ericsson, ma piccolo rammarico dalle parti del box Fortec con Christodoulou che partirà dalla prima fila accanto allo svedese, seppur tra i due persiste un distacco di appena 72 millesimi. Terza migliore prestazione di Renger Van der Zande, oramai immerso tra le bellezze naturalistiche del british style. Finalmente riappare sugli schermi più noti del timing Henry Arundel, buon 4°, inseguito a distacchi ravvicinati da Tandy e Chilton, mentre Ricciardo nulla può di fronte ad un caldo bestiale, forse pagando anche la pole ottenuta poche ore prima; all’australiano piacciono le sfide difficili, adesso se la può gustare dal primo all’ultimo millesimo di secondo, faccia a faccia con i suoi rivali, visto che partirà dall’8° piazza al fianco di Nakajima. Buzaid e Boyd si distendono nel finale ed agiscono con la chiusura delle porte per quel che riguarda la top 10 assoluta. L’atteso Grubmuller risulta addirittura fuori dalle posizioni che contano, perché è solo 11°.

Stefano Chinappi

F3 Britannica – Rockingham – Qualifiche 2:

Pos  Driver                Team            Car  Time
1. Marcus Ericsson Double R D/M 1m12.443s
2. Riki Christodoulou Fortec D/M 1m12.515s + 0.072s
3. Renger van der Zande Hitech D/M 1m12.531s + 0.088s
4. Henry Arundel Carlin D/V 1m12.564s + 0.121s
5. Nick Tandy JTR M/M 1m12.608s + 0.165s
6. Max Chilton Carlin D/V 1m12.638s + 0.195s
7. Daisuke Nakajima Double R D/M 1m12.651s + 0.208s
8. Daniel Ricciardo Carlin D/V 1m12.796s + 0.353s
9. Adriano Buzaid T-Sport D/V 1m12.829s + 0.386s
10. Wayne Boyd T-Sport D/V 1m12.833s + 0.390s
11. Walter Grubmuller Hitech D/M 1m12.842s + 0.399s
12. Hywel Lloyd CF D/H 1m12.887s + 0.444s
13. Gabriel Dias T-Sport D/H 1m12.908s + 0.465s
14. Carlos Huertas Double R D/M 1m12.914s + 0.471s
15. Victor Garcia Fortec D/M 1m12.943s + 0.500s
16. Daniel McKenzie Fortec D/H 1m13.656s + 1.213s
17. Stephane Richelmi Barazi Epsilon D/M 1m13.674s + 1.231s
18. Jay Bridger Litespeed M/M 1m13.814s + 1.371s
19. Victor Correa Litespeed S/H 1m14.674s + 2.231s
20. Maxim Snegirev West-Tec D/H 1m14.941s + 2.498s


Stop&Go Communcation

Meglio di così non si poteva per quel che riguarda il ritorno di Ericsson nella terza serie britannica, il quale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_ericsson2.jpg Inghilterra – Rockingham – Qualifiche 2: Fulmine Ericsson infiamma la concorrenza con una pole bestiale!