Edoardo Piscopo centra un secco bis che, condito dal giro più veloce conquistato all'ultima tornata di gara, riduce a otto punti il gap in classifica generale dal leader Bortolotti tenendo apertissima la lotta per il titolo e creando una suspence da film giallo in attesa del rush finale di Vallelunga. Il romano del Team Ghinzani si è così imposto anche nella seconda corsa del weekend rodigino di Adria, replicando il dominio di gara 1 con una condotta impeccabile. Alle sue spalle sul traguardo c'è però sempre Bortolotti che ha letteralmente bruciato il francese Dillmann (secondo in griglia) per poi cercare invano addirittura l'attacco al poleman.

La corsa è animata inizialmente dalla bagarre nelle retrovie che vede Ricci e Nava protagonisti di un autoscontro in stile "giostra"; l'attenzione si sposta poi nuovamente nelle posizioni top con Piscopo, Bortolotti e Dillmann a litigarsi il punto del best lap, che passa via via nelle mani dei primi tre della fila, prima di essere definitivamente assegnato alla punta di Ghinzani proprio sotto lo sventolio della bandiera a scacchi.

A ridosso del tris di testa i più bravi sono sempre i soliti due rookies della serie: Zipoli e Cicatelli, col genovese di Corbetta a prevalere stavolta sul napoletano-latinense della BVM-Target. A seguire Castellacci, Dalle Stelle e Prandi precedono all'arrivo Piancastelli, Nava e Comi.

Nella foto, Edoardo Piscopo (Team Ghinzani)

Gara 2

Classifica Campionato


Stop&Go Communcation

Edoardo Piscopo centra un secco bis che, condito dal giro più veloce conquistato all'ultima tornata di gara, riduce a otto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/piscopo11.jpg I – Adria, Gara 2: Piscopo raddoppia e si porta a -8 da Bortolotti