Vittoria sul velluto (l’ottava stagionale) per Richie Stanaway nella ATS Formel 3 Cup a Spielberg. Alla ripresa dopo la pausa estiva, il pilota neozelandese ha oggi dettato legge anche sul circuito austriaco, dominando i 18 giri percorsi sul bagnato.

Partito dalla pole-position, Stanaway ha dovuto attendere due giri per dare inizio alla sua fuga. I commissari hanno infatti deciso di dare il via in regime di safety-car, al cui rientro il neozelandese ha preso un margine sempre più rassicurante. L’alfiere del Van Amersfoort Racing ha tagliato il traguardo con 4″ abbondanti su Marco Sorensen, giunto in piazza d’onore. Il danese, tiratosi presto fuori dalla bagarre, l’ha spuntata su un agguerrito gruppetto alle sue spalle, con Hannes van Asseldonk riuscito al penultimo giro a strappare il terzo gradino del podio.

In una corsa a lungo poco movimentate, grandi emozioni sono arrivate nel finale per la conquista della medaglia di bronzo. René Binder, secondo in griglia, sulla pista di casa ha difeso strenuamente la terza posizione provvisoria, ma van Asseldonk ha avuto poi la meglio, mentre l’austriaco ha dovuto percorrere tutta l’ultima tornata con l’alettone anteriore piegato, e ritrovandosi così fuori dalla zona punti dopo una prestazione maiuscola.

4° ha chiuso Tom Blomqvist, davanti ad Alon Day (autore del best lap) e Klaus Bachler, ritrovatosi in testacoda all’inizio dell’ultimo giro quando van Asseldonk ha infilato Binder in fondo alla prima staccata in salita, durante una vera e propria lotta a quattro.

Pommer e Halbig chiudono la top 8, con l’esperta wild-card Mikhail Aleshin risalito fino alla 9° piazza con l’Arttech del team Stromos Artline, imponendosi nel trofeo riservato alle vecchie vetture. Non sono mancate alcune escursioni sull’erba (ad esempio quella di Brutschin), ma l’unico ritirato è stato Jeroen Mul, costretto a rientrare ai box con la sospensione anteriore sinistra piegata in un contatto.

Alle 9:35 di domani si ricomincia con la seconda sessione di qualifiche.

Classifica

01. Richie Stanaway – Van Amersfoort Racing – 18 giri
02. Marco Sorensen – Brandl Racing – +4.150
03. Hannes van Asseldonk – Van Amersfoort Racing – +10.861
04. Tom Blomqvist – Performance Racing – +12.489
05. Alon Day – HS Engineering – +13.030
06. Klaus Bachler – URD Rennsport – +16.917
07. Markus Pommer – Jo Zeller Racing – +17.698
08. Tony Halbig – Motopark – +28.527
09. Mikhail Aleshin – Stromos Artline – +35.835
10. Rene Binder – Jo Zeller Racing – +36.379
11. Nikolay Martsenko – Max Travin Racing – +1:06.687
12. Riccardo Brutschin – HS Engineering – +1:16.388
13. Antti Rammo – Stromos Artline – +1:17.170
14. Dominik Kocher – Franz Woss Racing – a 1 giro
15. Maxim Travin – Max Travin Racing – a 1 giro
16. Stefan Neuburger – Franz Woss Racing – a 1 giro
17. Luca Iannaccone – Leipert Motorsport – a 2 giri

Ritirati

18. Jeroen Mul – Van Amersfoort Racing – 5 giri


Stop&Go Communcation

Vittoria sul velluto (l’ottava stagionale) per Richie Stanaway nella ATS Formel 3 Cup a Spielberg. Alla ripresa dopo la pausa […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/10/f3-130811-05.jpg Germania – Spielberg, Gara 1: Stanaway ancora senza rivali