Questa stagione assumerà un valore fondamentale in un match senza eguali che le vedrà di fronte, così come quel filo che divide il presente dal futuro. Non ci sarà quindi solo l’Euro Series a tenere banco gli appassionati di F3 in questa tre giorni, infatti in concomitanza con l’evento inaugurale di Le Castellet, ad Oschersleben farà il suo debutto anche la serie tedesca, anch’essa orfana del suo giovane re Laurens Vanthoor, passato guarda caso nelle file della ridotta compagine continentale.

Senza se e senza ma, la F3 tedesca ha trascorso l'inverno serenamente, accogliendo a braccia aperte la new-entry Motopark, che, appunto, dividerà il lavoro tra l’Euro Series e la sua vera casa, la Germania. Anche qui sarà difficile tirare in ballo una favorita tale da chiudere i botteghini prima di Gara 1, ma è anche vera la stuzzicante possibilità di giocare con le statistiche e scrutare i risultati degli ultimi test.

Statisticamente parlando non ci dovrebbe essere storia: favorita al 100 % la formazione diretta da Frits Van Amersfoort, titolare più di un’armata vincente che di un team di grandi proporzioni. Salutato, con qualche lacrima, l’eroe della passata stagione Laurens Vanthoor, il gran capo teutonico si affiderà all’ex seconda guida del 2009, Step Dusseldorp, il quale ha nutrito molta esperienza al fianco del campione olandese e si è anche tolto lo sfizio di giocarsi qualche carta a Macao correndo con l’ex Kolles&Heinz.

Finito sotto contratto dopo aver dominato la stagione di Formula Adac Masters, Daniel Abt si presenterà nell’arena di Oschersleben con una strada enorme davanti ai suoi occhi, trattasi di un futuro che va ben oltre la F3, qualora la Casa di Wolfsburg dovesse approdare in F1. Stessa cosa vale per Vanthoor, il cui percorso è simile a quello del nuovo pupillo di Van Amersfoort. Tra i due litiganti, in un top team c’è quasi sempre il terzo che gode, specie se si tratta di Willi Steindl, che dovrà farsi le ossa e approfittare delle navigate mani dei suoi tecnici.

Van Amersfoort avrà anche il coltello dalla parte del manico, ma tutti gli occhi della vigilia sono puntati verso la Motopark Academy, team che ha sede proprio a pochi km dal circuito di Oschersleben e potrà fare en plein sia nella serie tedesca che in quella continentale. I piloti scelti da Timo Rumpkfeil sono ottimi, specialmente Kevin Magnussen, figlio d’arte del famigerato Jan, e l’altro danese Marco Sorensen, il quale lo scorso anno si mise in mostra nel campionato europeo di Formula Renault nelle vesti di alfiere del programma giovani della Renault. Le altre due sorprese saranno Luis Derani e lo svedese Jimmy Eriksson.

Terza incomoda tra i team, spunta il nome di Performance Racing, rivelatasi abbastanza competitiva negli ultimi test disputatisi ad Assen grazie a Felix Rosenquist, il quale dovrà condividere la zona box con il primo israeliano in F3, Alon Day. Da segnalare anche la presenza del team di Jo Zeller, che schiererà Sandro Zeller e darà battaglia ai colossi Volkswagen con una semplice Dallara F307 powered by Mercedes. La Racing Experience scenderà in pista con il navigato Gary Hauser, promettente mina vagante del week-end in questione.

Scendendo più in giù verso la categoria trofeo, finalmente è possibile scorgere una nota tricolore grazie a Luca Iannaccone, presenza fissa del campionato teutonico a bordo di una Dallara F304 Opel del team Leipert.

Il programma del week-end avrà inizio oggi alle ore 14.50 con le prime libere che dureranno 45 minuti, poi nel sabato dalle ore 10 alle 10.20 si terranno le qualifiche ed infine Gara 1 scatterà alle 14.35 per una distanza di 25 giri. Nella giornata di domenica sarà proprio la F3 tedesca ad aprire le danze con la seconda corsa di 30 minuti, ed infine Gara 3 si terrà sempre alle 14.35 e si effettueranno ancora una volta 25 tornate.

Stefano Chinappi – Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Questa stagione assumerà un valore fondamentale in un match senza eguali che le vedrà di fronte, così come quel filo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/00_startger.jpg Germania – Oschersleben, Preview: Cercasi erede di Vanthoor, Motopark e Van Amersfoort prenotano un posto sul trono!