Nella domenica di Pasqua, Callum Ilott trionfa davanti al pubblico di casa. Il pilota Prema rivendica il risultato di ieri, secondo Joel Eriksson, terzo Lando Norris.

Silverstone apre in bellezza e saluta la Formula 3 Europea, con l’ultima gara della mattinata si chiude ufficialmente il primo round della stagione.

La Prema torna grande grazie ad un super Callum Ilott, il britannico non sbaglia l’ultima occasione per trionfare e vince. Partenza non perfetta per poi recuperare a suon di settori veloci, sino al sorpasso su Joel Eriksson, esterno proprio come quello di ieri, subito dallo stesso svedese. Prima posizione e via verso la vittoria in solitaria, questa la sorpresa nell’uovo di Pasqua del team Prema. Come detto, alle spalle dell’inglese, chiude ancora il convincente Joel Eriksson (Motopark), sempre più nella lotta per il titolo. Tanti i quasi sette secondi di ritardo dalla vetta ma buoni i punti ottenuti in chiave classifica generale, soprattutto nei confronti dell’arrembante Lando Norris. Il rookie della Carlin non sembra avere un buon feeling con le partenze da fermo, scivola dalla seconda posizione, riuscendo poi a tornare sul podio. Da cineteca la lotta per tutto l’ultimo settore con Gunther, vinta dal rookie con un sorpasso di misura.

Solido e migliore dei “Prema boys”, un buon Maximilian Gunther, ancora ai piedi del podio. Il tedesco regge durante nelle prime battute e si arrende solo sul finale, alle sue spalle altra conferma di Jake Dennis (Carlin), per nulla destabilizzato dal 2016 in Gp3. Sesta l’altra Carlin di Jehan Daruvala, a suo agio per tutto il weekend e quasi fisso sul podio dei migliori rookies. Sorpresa del weekend, la top 10 guadagnata da Nikita Mazepin, il russo alfiere HitechGp, riesce a concludere una gara senza intoppi guidando la riscossa della scuderia inglese. Segue il terzo miglior rookie, Joey Mawson (Van Amersfoort), nono il compagno Harrison Newey. Chiude la zona punti, la seconda HitechGP di Ralf Aron, anche per l’estone prima gara senza problemi.

Fuori da punti ma tanto show da parte di Ferdinand Habsburg (Carlin), dodicesimo al traguardo dopo il mega sorpasso su Hughes, bene anche Marino Sato (Motopark), fino al tamponamento di Bekcmann (VAR). Da segnalare il 18esimo posto di Mick Schumacher (Prema), sesto durante il primo giro, tradito da un testacoda nell’ultimo settore. Sorte peggiore per la quarta Prema di Guanyu Zhou, out dopo un contatto con Ralf Aron.

Appuntamento a Monza per il secondo weekend stagionale, in programma dal 28 al 30 aprile.

Di seguito la classifica completa di gara 3.

1) Callum Ilott (Dallara-Mercedes) – Prema – Best lap: 1’51″253
2) Joel Eriksson (Dallara-VW) – Motopark – 6″815
3) Lando Norris (Dallara-VW) – Carlin – 7″626
4) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Prema – 10″974
5) Jake Dennis (Dallara-VW) – Carlin – 11″755
6) Jehan Daruvala (Dallara-VW) – Carlin – 14″734
7) Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) – Hitech – 19″509
8) Joey Mawson (Dallara-Mercedes) – VAR – 20″019
9) Harrison Newey (Dallara-Mercedes) – VAR – 24″171
10) Ralf Aron (Dallara-Mercedes) – Hitech – 26″587
119 Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) – VAR – 28″376
12) Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) – Carlin – 31″240
13) Jake Hughes (Dallara-Mercedes) – Hitech – 33″082
14) David Beckmann (Dallara-Mercedes) – VAR – 40″611
15) Tadasuke Makino (Dallara-Mercedes) – Hitech – 41″086
16) Keyvan Soori (Dallara-VW) – Motopark – 41″578
17) Marino Sato (Dallara-VW) – Motopark – 48″201
18) Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) – Prema – 51″382
Non classificati
– Zhou

Credits: FIA F3
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Nella domenica di Pasqua, Callum Ilott trionfa davanti al pubblico di casa. Il pilota Prema rivendica il risultato di ieri, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/170329-ilott-e1492337420429.jpg FIA F3, Silverstone – Gara 3: Ilott è l’uomo di Pasqua, sua l’ultima gara del weekend