Proprio come a Silverstone, Callum Ilott vince di misura la terza gara del weekend. Il britannico della Prema solleva il weekend del team italiano con una buona prestazione, Norris e Günther completano il podio. Quarto Eriksson.

L’uomo della terza gara, questo l’identikit attuale di Callum Ilott. In seguito ad una gara 1 e una gara 2 non troppo positive, trionfo meritato all’ultima chiamata del weekend brianzolo. Dominio totale della scuderia di casa, grazie alla leadership ottenuta allo start e conservata sino alla bandiera a scacchi. Prestazione maiuscola della punta di diamante Prema, tornato ad alti livelli, anche in chiave classifica. Il britannico si aggiunge alla festa e precede proprio il connazionale Lando Norris (Carlin), non perfetto al via ma rapido a rimontare il terreno perso. Buona medaglia d’argento che porta a meno uno dal primo posto delle generale. Completa il podio, la seconda Prema di Maximilian Gunther, cresciuto esponenzialmente nel corso del weekend, chiuso al terzo posto.

Non perfetto il leader della classifica, Joel Eriksson (Motopark) da primo a quarto fino a fine gara. Come detto, soltanto un punto di distacco tra lui e Lando Norris, lotta ancora più aperta per l’appuntamento di Pau (19-21 maggio). Solido nei primi cinque, Ferdinand Habsburg (Carlin) al quinto posto, sesto Mick Schumacher (Prema), rimontando dalla 12esima casella, settimo Pedro Piquet, nota positiva della domenica Van Amersfoort. Chiudono l’ultima zona punti del weekend, Ralf Aron (HitechGP), Jehan Daruvala (Carlin) e Guanyu Zhou (Prema).

Di seguito la classifica di gara 3.

1) Callum Ilott (Dallara-Mercedes) – Prema – 35’05”538
2) Lando Norris (Dallara-VW) – Carlin – 0″736
3) Maximilian Günther (Dallara-Mercedes) – Prema – 2″705
4) Joel Eriksson (Dallara-VW) – Motopark – 9″074
5) Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) – Carlin – 9″762
6) Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) – Prema – 12″135
7) Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 13″627
8) Ralf Aron (Dallara-Mercedes) – Hitech – 14″980
9) Jehan Daruvala (Dallara-VW) – Carlin – 15″371
10) Guan Yu Zhou (Dallara-Mercedes) – Prema – 17″436
11) Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) – Hitech – 17″873
12) Marino Sato (Dallara-VW) – Motopark – 19″376
13) Tadasuke Makino (Dallara-Mercedes) – Hitech – 27″198
14) David Beckmann (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 28″094
15) Harrison Newey (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 29″742
16) Joey Mawson (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort + 1 lap
Non classificati
– Andres Soori
– Dennis
– Hughes

Credits: FIA F3
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Proprio come a Silverstone, Callum Ilott vince di misura la terza gara del weekend. Il britannico della Prema solleva il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/18198383_1140012446103118_8907174572886849997_n-e1493571085996.jpg FIA F3, Monza – Gara 3: Ilott vince ancora all’ultima chiamata del weekend, 2° Norris 3° Günther