Dopo due appuntamenti, la Formula 3 Europea ha già i suoi protagonisti. Lotta pura tra Joel Eriksson (Motopark) e Lando Norris (Carlin), rispettivamente al primo e secondo posto. Mick Schumacher, terzo, ottiene il suo primo podio.

La serie europea, si conferma per l’ennesimo anno una categoria di prestigio per l’automobilismo internazionale. Gare avvincenti dall’inizio alla fine e risultato mai troppo certo, questa la ricetta vincente della F3.

Nella seconda gara del round di Monza, riparte la lotta al titolo tra Motopark e Carlin. Joel Eriksson torna alla vittoria con una dominio assoluto. Partito dalla pole position, lo svedese volante non ha lasciato nulla al resto del gruppo. Solo fino al traguardo e leader della classifica piloti. L’alfiere Motopark precede Lando Norris, il britannico conclude in seconda piazza, la stessa di partenza, insidiando il rivale nei giri finali, sette i decimi di distacco sul rettilineo finale. Lotta pura che animerà la stagione, considerando queste prestazioni e la determinazione di entrambi i  giovani drivers. Alle spalle dei primi due, è festa Prema con il primo podio di categoria per Mick Schumacher. Anche il tedesco conserva la posizione di partenza, dopo il duello con lo stesso Norris per la seconda posizione. Podio importante anche per la classifica rookie, ottenuto proprio a Monza, dove il pubblico italiano ha dimostrato ancora una volta tutto l’affetto ed il tifo per la seconda generazione di Schumacher.

Quarto il secondo tedesco di casa Prema, Maximilian Gunther, più competitivo rispetto alla giornata di ieri. Top five ottenuta ancora da Ferdinand Habsburg (Carlin), a suo agio sul tracciato italiano. Chiudono in coppia Guanyu Zhou (Prema) e Callum Ilott (Prema), rispettivamente al sesto e settimo posto. Completano la seconda zona punti del weekend, Jehan Daruvala (Carlin), secondo ieri, alle sue spalle il tandem HitechGP, AronMazepin.

Motopark ad un passo dalla doppia zona punti con Sato undicesimo, restano nel buio le Van Amersfoort. Da segnalare il contatto che ha messo fine alla gare di Harrison Newey (VAR) e Jake Dennis (Carlin).

Di seguito la classifica completa di gara 1.

1) Joel Eriksson (Dallara-VW) – Motopark – Best Lap: 1’43”720
2) Lando Norris (Dallara-VW) – Carlin – 0″735
3) Mick Schumacher (Dallara-Mercedes) – Prema – 9″037
4) Maximilian Günther (Dallara-Mercedes) – Prema – 13″533
5) Ferdinand Habsburg (Dallara-VW) – Carlin – 14″829
6) Guanyu Zhou (Dallara-Mercedes) – Prema – 15″347
7) Callum Ilott (Dallara-Mercedes) – Prema – 15″930
8) Jehan Daruvala (Dallara-VW) – Carlin – 18″991
9) Ralf Aron (Dallara-Mercedes) – Hitech – 22″615
10) Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) – Hitech – 23″826
11) Marino Sato (Dallara-VW) – Motopark – 27″555
12) Keyvan Andres (Dallara-VW) – Motopark – 30″542
13) Jake Hughes (Dallara-Mercedes) – Hitech – 30″703
14) Tadasuke Makino (Dallara-Mercedes) – Hitech – 31″641
15) David Beckmann (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’44″114
16) Joey Mawson (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’50″735
Non classificati
– Piquet
– Newey
– Dennis

Credits: FIA F3
Simone Corradengo

 


Stop&Go Communcation

Dopo due appuntamenti, la Formula 3 Europea ha già i suoi protagonisti. Lotta pura tra Joel Eriksson (Motopark) e Lando […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/04/170429-joel-e1493567898331.jpg FIA F3, Monza – Gara 2: Eriksson domina Norris, primo podio per Schumacher