Lo spettacolo della Formula 3 non è mancato nemmeno questa volta, dopo una gara folle, è Callum Ilott a spuntarla vincendo con la Van Amersfoort. Secondo Nick Cassidy, terzo a sorpresa il rookie Guanyu Zhou (Motopark).

La seconda tappa del primo weekend del nuovo Europeo di Formula 3, non ha deluso le aspettative. Un gran premio mozzafiato dal primo all’ultimo giro, colpi di scena e grande bagarre sono stati gli ingredienti di gara 2. In seguito alla doppia pole position, Maximilian Gunther partiva da grande favorito, sogni di gloria spezzati per il tedesco già alla prima curva in seguito all’incidente causato da Ben Barnicoat. L’inglese, sbagliando la prima frenata, ha messo fuori gioco gli incolpevoli Lance StrollHarrison Newey e lo stesso Maximilian Gunther.

Una carambola determinante per le sorti del gran premio, dopo alcuni giri di bagarre, Nick Cassidy e Callum Ilott hanno animato la lotta per la vittoria con l’inglese della Van Amersfoort ad imporsi sul collega tradito da un lungo. L’ormai ex rookie ha dunque condotto il gran premio fino alla bandiera a scacchi e all’incredibile vittoria, precedendo l’unica Prema arrivata al traguardo. Ancora più sorprendente il terzo posto targato Motopark, primo podio di carriera del pilota FDA, Guanyu Zhou. Beneficiando dell’incidente iniziale, il cinese ha risalito la china dalle retrovie fino ad arrivare sul terzo gradino del podio, una favola per lui alla seconda presenza nella serie.

Quarto posto per un ritrovato Mikkel Jensen (Mucke), il danese si consola dopo il disastro di gara 1, quinta e sesta piazza per Sergio Sette Camara (Motopark) e Lorandi (Carlin). Settimo un buon Ryan Tveter (Carlin), primi punti per l’esordiente Anthoine Hubert (Van Amersfoort), chiudono la Top 10, Joel Eriksson (Motopark) e Raoul Hyman (Carlin).

Niente punti per George Russell (HitechGP), in seguito alla penalità che lo ha rilegato in ultima posizione (valevole anche in gara 3), l’inglese non è andato oltre l’11esimo posto.

Di seguito la classifica completa di Gara 2.

1) Callum Ilott GBR Van Amersfoort Racing
2)  Nick Cassidy NZL Prema Powerteam +1.247s
3) Guanyu Zhou CHN Motopark +1.840s
4) Mikkel Jensen DEN kfzteile24 Mucke Motorsport +2.461s
5) Sergio Sette Camara BRA Motopark +4.408s
6) Alessio Lorandi ITA Carlin +4.534s
7) Ryan Tveter USA Carlin +5.094s
8) Anthoine Hubert FRA Van Amersfoort Racing +5.098s
9) Joel Eriksson SWE Motopark +5.222s
10) Raoul Hyman RSA Carlin +5.669s
11) George Russell GBR HitechGP +5.845s
12) Nikita Mazepin RUS HitechGP +6.855s
13) Arjun Maini IND ThreeBond with T-Sport +7.620s
14) Pedro Piquet BRA Van Amersfoort Racing +9.762s
15) Zhi Cong Li CHN Carlin +15.533s
16) Niko Kari FIN Motopark +18.238s
Non classificati
– Aron
– Stroll
– Barnicoat
– Newey
– Gunther

Appuntamento a domani con l’ultima gara del weekend del Paul Ricard alle ore 10.35.

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Lo spettacolo della Formula 3 non è mancato nemmeno questa volta, dopo una gara folle, è Callum Ilott a spuntarla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/557a-e1459621979890.jpg FIA F3 Championship, Paul Ricard – Gara 2: Callum Ilott vince, 2° Cassidy, 3° Zhou