La pioggia non molla Pau diventando protagonista anche della seconda sessione di qualifica. Dopo il caos degli incidenti e delle bandiere rosse, George Russell è il pole man di giornata portando la sua Hitech GP davanti a tutti. Secondo posto per Callum Ilott (Van Amersfoort) terzo Sergio Sette Camara (Motopark).

Un sabato certamente da ricordare quello di Pau, l’incessante pioggia che ha colpito la cittadina, ha animato e condizionato anche la seconda sessione di qualifica. Tanti gli incidenti e le bandiere rosse sia nel gruppo A che nel gruppo B, dopo un primo caos delle informazioni, è stata ufficializzata la pole George Russell. Grande risultato per tutto il team Hitech GP, prima fila garantita senza l’incubo delle penalità che ultimamente sembrava accanirsi sull’inglese. Russel sarà affiancato da Callum Ilott, secondo a bordo della prima Van Amersfort, crono ottenuto nelle fasi finali che ha permesso al pilota si migliorare il precedente tempo messo a segno da Sergio Sette Camara. Il brasiliano della Motopark partirà dunque dalla terza casella.

Quarto Lance Stroll (Prema), il canadese non riesce a confermare quanto ottenuto nella prima sessione di qualifica accodandosi ai primi tre. Quinto Lorandi (Carlin), sesto Nick Cassidy (Prema), partenza difficile considerando il tracciato cittadino. Buon settimo tempo di Ralf Aron (Prema) al debutto assoluto sul tracciato. Ottava, nona e decima piazza per Jensen (Mucke), Barnicoat (Hitech GP) e Hubert (Van Amersfoort), nell’ordine. Da segnalare gli incidenti di Guanyu Zhou (Motopark), Arjun Mani (TSport) e Pedro Piquet (Van Amersfoort) per quanto riguarda il gruppo B, sceso in pista per primo.

Alcuni cambiamenti sulla griglia di partenza di gara 3, dettata dal secondo miglior giro. Il caos delle bandiere rosse in seguito all’incidente di Gunther (fino a quel momento dominatore del gruppo A), ha regalato la prima pole ad Alessio Lorandi (Carlin). Risalgono al secondo e terzo posto, il duo Prema Stroll-Cassidy. Scende al sesto posto George Russell, non brillante nel secondo tentativo.
Grande deluso di giornata, il leader della classifica generale Maximilian Gunther, il tedesco viene sorpreso dalla pioggia finendo a muro senza riuscire a tornare in pista, tanto rammarico per Gunther autore dei migliori tempi fino a quel momento.

Appuntamento con la prima gara del weekend, domani ore 11.15.

Di seguito le classifiche di qualifica 2 e qualifica 3.

1) George Russell (Dallara-Mercedes) – Hitech – 1’21″281 – A
2) Callum Ilott (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’21″708 – B
3) Sergio Sette Camara (Dallara-VW) – Motopark – 1’21″371 – A
4) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’21″968 – B
5) Alessio Lorandi (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 1’21″530 – A
6) Nick Cassidy (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’22″200 – B
7) Ralf Aron (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’21″638 – A
8) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’22″370 – B
9) Ben Barnicoat (Dallara-Mercedes) – Hitech – 1’21″667 – A
10) Anthoine Hubert (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’22″513 – B
11) Ryan Tveter (Dallara-VW) – Carlin – 1’21″869 – A
12) David Beckmann (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’23″050 – B
13) Joel Eriksson (Dallara-VW) – Motopark – 1’21″920 – A
14) Niko Kari (Dallara-VW) – Motopark – 1’23″474 – B
15) Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) – Hitech – 1’22″283 – A
16) Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’24″050 – B
17) Harrison Newey (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’22″933 – A
18) Arjun Maini (Dallara-NBE) – T Sport – 1’25″877 – B
19) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’22″938 – A
20) Guan Yu Zhou (Dallara-VW) – Motopark – 1’39″436 – B
21) Zhi Cong Li (Dallara-VW) – Carlin – 1’23″658 – A

Qualifica 3.

1) Alessio Lorandi (Dallara-VW) – Carlin – 1’21″586 – A
2) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’21″596 – B
3) Nick Cassidy (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’22″374 – A
4) Sergio Sette Camara (Dallara-VW) – Motopark – 1’21″652 – B
5) Callum Ilott (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’22″407 – A
6) George Russell (Dallara-Mercedes) – Hitech – 1’21″728 – B
7) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’22″440 – A
8) Ben Barnicoat (Dallara-Mercedes) – Hitech – 1’21″855 – B
9) Anthoine Hubert (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’22″750 – A
10) Ryan Tveter (Dallara-VW) – Carlin – 1’22″074 – B
11) David Beckmann (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’23″294 – A
12) Joel Eriksson (Dallara-VW) – Motopark – 1’22″091 – B
13) Niko Kari (Dallara-VW) – Motopark – 1’23″605 – A
14) Ralf Aron (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’22″387 – B
15) Pedro Piquet (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’24″110 – A
16) Nikita Mazepin (Dallara-Mercedes) – Hitech – 1’22″572 – B
17) Arjun Maini (Dallara-NBE) – T Sport – 1’28″948 – A
18) Harrison Newey (Dallara-Mercedes) – Van Amersfoort – 1’22″956 – B
19) Guan Yu Zhou (Dallara-VW) – Motopark – 1’28″948 – A
20) Zhi Cong Li (Dallara-VW) – Carlin – 1’23″667 – B
21) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Prema *nessun tempo cronometrato*

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

La pioggia non molla Pau diventando protagonista anche della seconda sessione di qualifica. Dopo il caos degli incidenti e delle […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/05/12809543_1691698237753465_1560967900241906389_n-e1463171885779.jpg FIA F3 Championship, Pau – Qualifica 2: Pole position sotto il diluvio per George Russell, seguono Ilott e Camara