Si chiude qui l’edizione 2016 dei Masters di Zandvoort, dominio assoluto per il rookie svedese Joel Eriksson, subito protagonista della competizione, chiudono il podio le altre due Motopark di Niko Kari e Sergio Sette Câmara.

Joel Eriksson porta a casa il primo Masters di Zandvoort della sua carriera, il giovane svedese, già molto competitivo e promettente nel corso dell’Europeo di F3, non ha lasciato nulla al caso dominando l’intero Gran Premio per tutti e venticinque i giri. Un gara vinta per l’ennesima volta alla partenza, il pilota Motopark ha immediatamente portato l’avversario Ilott verso le barriere garantendosi una prima staccata senza troppi rischi. Ritmo indemoniato fino alla bandiera a schacchi finale ed accesso all’albo d’oro della competizione, che vede fra i nomi Lewis Hamilton, Nico Hulkemberg, Valtteri Bottas, David Coulthard e tanti altri piloti già affermati nella storia della F1. Uno slancio importante guadagnato fin da ieri con la vittoria della gara di qualificazione, lo svedese tenterà di redersi ancora minaccioso durante le ultime fasi dell’Europeo.
Festa grande in casa Motopark, non solo per la vittoria di Eriksson ma per il dominio assoluto della corsa, tripletta sul podio grazie al secondo posto dell’ottimo Niko Kari e al terzo del compagno, anche nel programma giovani Red Bull, Sergio Sette Câmara. Domenica perfetta per tutto il team, unica nota stonata, l’ultima posizione di Guanyu Zhou, incappato in un problema a pochi giri dal termine.

Soltanto quarto quello che sembrava l’annunciato vincitore dei Masters dopo venerdì e sabato, Callum Ilott (Van Amersfoort), rimane imbottigliato alla partenza non riuscendo a riprende lo svantaggio dal terzetto Motopark. Quinto Alexander Albon (HitechGP), ancora nell’ombra dei colleghi, sesta e settima piazza per le altre due Van Amersfoort di Pedro Piquet e Anthoine Hubert, entrambi autori di un weekend costante.

Chiude ottavo Lorandi (Carlin) davanti ad un buon Sam MacLeod (Fortec), di nuovo in Top10 con una F3. David Beckmann conclude la gara al decimo posto sull’unica Mucke presente.

Appuntamento al 2017 con una nuova edizione dei Masters di Zandvoort.

Credits: FIA F3
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Si chiude qui l’edizione 2016 dei Masters di Zandvoort, dominio assoluto per il rookie svedese Joel Eriksson, subito protagonista della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/08/14045726_1105996456148376_8321897948455194550_n.jpg FIA F3 Championship – Masters di Zandvoort, Gara: Dominio Eriksson e tripletta Motopark