Un podio tutto rookie per la prima gara del weekend, trionfa Ralf Aron a bordo della Prema, l’estone raccoglie la prima vittoria nella serie seguito dal duo motopark Niko Kari e Joel Eriksson. Quarto posto per Lance Stroll, ritirati Russell e Cassidy.

In gran forma fin dalle prove libere, Ralf Aron ha siglato il primo successo in carriera nella serie, una vittoria meritata e fortunata. Dopo la partenza infatti, l’estone ha sfruttato bene lo slancio della sua Prema piazzandosi subito dietro gli scarichi di Russell. Quando l’inglese cominiciava ad accusare degrado alle gomme, Aron ne ha approfittato sorpassando e andando a vincere da solo sotto la bandiera a scacchi. Primo successo alla quarta gara in assoluto per l’ex Formual 4 Italiana. Alle spalle di un grande Aron, una duo inedito targato Motopark, i due rookie Niko Kari e Joel Eriksson hanno infatti portato il team al secondo e terzo gradino del podio. Una grande dimostrazione di forza da parte del team, l’ottimo feeling con la pista visto per tutto il weekend si è trasformato in un gran risultato. I due rookie hanno lottato nella zona punti per tutta la gara riuscendo poi ad avere la meglio sul gruppo.

Quarto posto per Lance Stroll, il canedese non finisce sul podio ma porta casa un gran risultato in chiave classifica, alle sue spalle il collega Maximilian Gunther. Il tedesco non sfrutta la partenza dalla pole e viene risucchiato dal gruppo, tenterà di rifarsi già in gara 2.

Sesta posizine per Lorandi (Carlin), settima ed ottava piazza per le altre due Motopark di Sergio Sette Camara e Guanyu Zhou. Il brasiliano ed il cinese completano in zona punti portando tutte le Motopark in Top10, davvero un grande risultato. Nono posto per la prima Hitech GP di Ben Barnicoat, decimo ed ultimo punto guadagnato da Mikkel Jensen (Mucke).

Da segnalare il ritiro di George Russell e Nick Cassidy a causa del degrado eccessivo degli pneumatici. L’inglese, scattato dalla seconda alla prima posizione, è stato costretto ad interrompere la sua corsa dopo aver bruciato le gomme, ennesima possibilità di vittoria sciupata per il team Hitech GP. Stesso discorso valevole per Nick Cassidy, ritirato e ormai non più leader della generale.

Escluso dalla gara, Nikita Mazepin dopo la lite piuttosto animata con Callum Ilott di ieri.

Tanto spettacolo portano cn ancora più interessa alla seconda gara del weekend, ore 15.00.

Di seguito la classifica di gara 1.

1) Ralf Aron
EST Prema Powerteam 21 laps
2) Niko Kari FIN Motopark +1.551s
3) Joel Eriksson SWE Motopark +2.400s
4)  Lance Stroll CAN Prema Powerteam +11.297s
5) Maximilian Gunther GER Prema Powerteam +11.801s
6) Alessio Lorandi ITA Carlin +12.174s
7) Sergio Sette Camara BRA Motopark +12.612s
8) Guanyu Zhou CHN Motopark +13.090s
9) Ben Barnicoat GBR HitechGP +13.632s
10) Mikkel Jensen DEN kfzteile24 Mucke Motorsport +14.407s
11) Ryan Tveter USA Carlin +15.381s
12) Harrison Newey GBR Van Amersfoort Racing +16.289s
13) Pedro Piquet BRA Van Amersfoort Racing +17.095s
14) Arjun Maini IND ThreeBond with T-Sport +28.629
15) Zhi Cong Li CHN Carlin +29.296s
 Non classificati
16) George Russell GBR HitechGP
17)  Nick Cassidy NZL Prema Powerteam
18) Anthoine Hubert FRA Van Amersfoort Racing
19) Callum Ilott GBR Van Amersfoort Racing

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Un podio tutto rookie per la prima gara del weekend, trionfa Ralf Aron a bordo della Prema, l’estone raccoglie la […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/04/520a-e1461407844117.jpg FIA F3 Championship, Hungaroring – Gara 1: Ralf Aron trionfa seguito dal duo Motopark Kari-Eriksson