In esclusiva a Stop&Go, Raoul Hyman si racconta, sperando nella chiamata di un top team per il 2016. Il sudafricano ha avuto un assaggio di Prema e Carlin durante i test post-season al Red Bull Ring.

Il 19enne sudafricano, Raoul Hyman, è stato uno dei rookie del 2015, una stagione non semplice conclusa con 14,5 punti a bordo della modesta West Tech.
Hyman ha recentemente provato la Prema e la Carlin, top team che lasciano ben sperare al sudafricano. Due test interessanti portati a termine sul tracciato del Red Bull Ring, esperienza molto costruttiva a detta dello stesso pilota. Al termine di una stagione caratterizzata da alti e bassi, Hyman può dirsi soddisfatto per l’esperienza fatta e per qualche piccola soddisfazione rappresentata dalla zona punti. Il driver West Tech si candida a ruolo di outsider per il 2016, sperando in una grande chiamata. Ricordiamo nel curriculum di Hyman, un terzo posto assoluto nella F4 Inglese del 2014.

In esclusiva a Stop&Go, le parole di Raoul Hyman a proposito dei test con Prema e Carlin e degli obiettivi e speranze per il 2016.

 – Recentemente hai provato con Prema e Carlin, ci sono possibilità di correre per loro il prossimo anno?

“Ho provato con Prema e Carlin la settimana scorsa. E ‘stata una grande esperienza per me, mi sono reso conto ora delle differenze che ci sono tra i grandi team della F3. Con queste vetture è molto più facile essere competitivi in confronto a quello che ho usato, per questo mi è piaciuta molto questa esperienza. Sto lavorando molto, difficile ora fare in modo che sarò in un top team per il prossimo anno, ma ci sto provando!”

– Quali sono i tuoi progetti futuri?

“Al momento, ho intenzione di rimanere io F3 per il prossimo anno e utilizzare l’esperienza di quest’anno per avere una stagione molto più competitiva l’anno prossimo. Se posso essere in un top team, sono sicuro che sarò in grado di competere per le prime posizioni dell’Europeo di F3.”

– Come valuti la tua prima stagione in F3?

“Questa è stata una stagione molto difficile. Quando la squadra ed io abbiamo ottenuto la messa a punto corretta sono stato in grado di finire nella top 10 e segnare punti. Tuttavia, durante tutto l’anno sono stato ostacolato da vari problemi di affidabilità che non ci hanno permesso di mostrare il pieno potenziale. E ‘stato molto difficile lottare per le prime posizioni con gli altri team, soprattutto quando sia la squadra che io eravamo privi di esperienza. E ‘stato solo il secondo anno della West Tech in F3, ed è stato il mio anno da rookie. Ho imparato molto in questa stagione e non vedo l’ora di correre il prossimo anno quando potrò mettere in evidenza quello che ho imparato, mi auguro di competere per le prime posizioni.”

Dunque dichiarazioni importanti di un pilota determinato e fiducioso dei propri mezzi, difficile dire se Hyman sarà la nuova guida della Prema o della Carlin, di certo, con questa ambizione, il sudafricano lavorerà duramente per assicurarsi un team competitivo per il 2016. La gara di Macau a fine novembre sarà l’ultima occasione dell’anno di molti per mettersi in evidenza.

Credits: F3 Media
Simone Corradengo  


Stop&Go Communcation

In esclusiva a Stop&Go, Raoul Hyman si racconta, sperando nella chiamata di un top team per il 2016. Il sudafricano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/11/2015-FIA-F3-11-Suer-0007-e1447081470686.jpg FIA F3 Championship, Esclusivo – Raoul Hyman “Sto lavorando molto, mi auguro di poter competere con i primi nel 2016”