Ad una settimana dalla conquista del titolo di Campione Europeo, in esclusiva a Stop&Go, Felix Rosenqvist racconta le sue emozioni dopo aver vinto al Nurburgring scoprendosi sul futuro.

Un titolo conquistato dominando grazie alla vettura migliore in mano al pilota migliore, è questa la descrizione dell’epilogo della FIA F3 European Championship 2015.
Felix Rosenqvist partiva da favorito già nei test di Silverstone, dopo le pole position e la prima vittoria nella prima gara della stagione, sembrava una strada tutta in discesa. La crisi dettata dalla sfortuna nella prima parte dell’Europeo, l’aveva invece visto quasi fuori dai giochi per la vittoria finale, soltanto con una grande reazione da parte di lui stesso e della Prema, è riuscito a dominare tutta la seconda parte di questo favoloso 2015. Ben ventiquattro i podi stagionali di cui tredici vittorie e diciassette pole position, numeri da fenomeno che hanno portato il capitano della Prema alla conquista del Titolo Europeo con una gara di anticipo. Dopo cinque anni, lo svedese saluta la categoria da vincitore.

In esclusiva a  Stop&Go, il neo Campione Europeo, racconta le sensazioni del weekend vittorioso al Nurburgring ed i progetti futuri per la sua carriera.

– In Germania hai vinto il titolo matematicamente, cosa hai provato dopo aver tagliato il traguardo?

“Posso dire di aver sentito un grande sollievo dopo la conquista del titolo al ‘Ring, con 1 turno d’anticipo. Il nostro successo, dimostra che, anche con un po ‘di sfortuna nella prima parte della stagione, alla fine, siamo riusciti a rialzarci e a dominare tutta la seconda parte dell’Europeo. Ho sempre avuto un gran feeling con la vettura dall’inizio alla fine, soprattutto dopo aver attraversato la linea del traguardo dell’ultima gara di Hockenheim da Campione!”

– Ora sei finalmente Campione Europeo, quali sono i tuoi progetti per il futuro? E dove ti piacerebbe correre il prossimo anno?

“E ‘difficile da dire. Ho quattro obiettivi differenti che sarebbero un buon passo per la mia carriera: DTM, GP2, LMP2 / 1 o le corse negli Stati Uniti d’America. Farò alcuni test in un paio di mesi in diverse categorie, e cercherò di lavorare molto duramente per un buon posto per il 2016.”

– Quest’anno hai vinto ben tredici Gp, qual è stata la vittoria più bella del 2015?

“La mia ultima vittoria a Hockenheim è stata sicuramente la migliore!”

Dunque tante possibilità per Rosenqvist che salirà a bordo di diverse vetture di differenti categorie nei prossimi mesi. La strada del Campionato tedesco DTM potrebbe essere  quella più fattibile per il pilota ma nulla è deciso. Con questa supremazia dimostrata quest’anno, Felix, ha “spalancato” molte porte.

Credits: F3 Media
Simone Corradengo 


Stop&Go Communcation

Ad una settimana dalla conquista del titolo di Campione Europeo, in esclusiva a Stop&Go, Felix Rosenqvist racconta le sue emozioni dopo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/2015-FIA-F3-11-Suer-5321-e1445878170175.jpg FIA F3 Championship, Esclusivo – Felix Rosenqvist: “Ho diverse alternative per il 2016, lavorerò duramente nei prossimi mesi”