Con il numero 1 sul musetto, eredità lasciata dal suo ex compagno di squadra (e duellante) Daniel Juncadella, Raffaele Marciello ha battezzato l’attesissimo FIA Formula 3 European Championship. Sul circuito di Barcellona si è aperta oggi la due-giorni di test collettivi che costituisce l’antipasto della stagione 2013, e a segnare il miglior tempo è stato proprio il portacolori della Prema.

1:41.023 il crono centrato in mattinata dall’allievo della Ferrari Driver Academy, capace di infliggere oltre quattro decimi al suo primo inseguito, il nuovo team mate Alex Lynn. Un distacco notevole, se consideriamo che dal britannico in giù ci sono 17 piloti racchiusi in un solo secondo.

Dopo la pausa pranzo Marciello, a causa di qualche piccolo problema, non è riuscito ad abbassare ancora il limite, ma la prestazione odierna è già sufficiente a collocarlo nel novero dei favoriti per il titolo.

In terza posizione ha chiuso Will Buller, con la Dallara motorizzata Nissan del team T-Sport. A seguire troviamo un altro driver della Prema, l’austriaco Lucas Auer, il cui 1:41.758 è stato il best lap del segmento pomeridiano.

5° piazza per Harry Tincknell, 6° per il debuttante Mans Grenhagen con la scuderia Van Amersfoort. Sven Muller, Jordan King, Pascal Wehrlein e il nostro Antonio Giovinazzi completano la top-ten, con il pugliese di Double R che si è rivelato inoltre il più veloce fra i concorrenti che non hanno disputato in precedenza campionati di F3.

Quanto agli altri italiani al via, Eddie Cheever ha chiuso 16°, mentre Antonio Giovinazzi 18° (ma nel pomeriggio si è inserito fra i primi dieci). Primi passi anche per Michela Cerruti con il team Romeo Ferraris, che oggi ha affidato la sua seconda F312 a Riccardo Agostini, già in azione negli ultimi due giorni nelle prove di GP2. La Eurointernational, l’altra compagine tricolore presente, ha ottenuto il 13° posto con Tom Blomqvist.

Da segnalare anche la performance di Jann Mardenborough (15°), che vive l’anno di esordio in monoposto dopo la vittoria nella Nissan GT Academy e le prime esperienze agonistiche nelle competizioni Gran Turismo.

Classifica

01. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – 1:41.023
02. Alex Lynn – Prema Powerteam – 1:41.463
03. Will Buller – T-Sport – 1:41.688
04. Lucas Auer – Prema Powerteam – 1:41.758
05. Harry Tincknell – Carlin – 1:41.824
06. Mans Grenhagen – Van Amersfoort Racing – 1:41.895
07. Sven Muller – ma-con – 1:41.918
08. Jordan King – Carlin – 1:41.974
09. Pascal Wehrlein – Mucke Motorsport – 1:41.989
10. Antonio Giovinazzi – Double R Racing – 1:42.059
11. Dennis van de Laar – Van Amersfoort Racing – 1:42.113
12. Felix Serralles – Fortec Motorsports – 1:42.130
13. Felix Rosenqvist – Mucke Motorsport – 1:42.135
14. Nicolas Latifi – Carlin – 1:42.568
15. Tom Blomqvist – Eurointernational – 1:42.142
16. Pipo Derani – Fortec Motorsports – 1:42.208
17. Jann Mardenborough – Carlin – 1:42.335
18. Eddie Cheever – Prema Powerteam – 1:42.356
19. Roy Nissany – Mucke Motorsport – 1:42.392
20. Tatiana Calderon – Double R Racing – 1:42.634
21. Mitchell Gilbert – Mucke Motorsport – 1:42.693
22. Sean Gelael – Double R Racing – 1:42.705
23. Spike Goddard – T-Sport – 1:42.809
24. Riccardo Agostini – Romeo Ferraris – 1:43.044
25. Andre Rudersdorf – ma-con – 1:43.163
26. Josh Hill – Fortec Motorsports – 1:43.224
27. Dmitry Suranovich – Fortec Motorsports – 1:43.923
28. Michela Cerruti – Romeo Ferraris – 1:44.747

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

A Barcellona si è aperta la due-giorni di test che inaugura il FIA Formula 3 European Championship, e a segnare il miglior tempo è stato Raffaele Marciello.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/f3-080313-01.jpg FIA Championship – Test Barcellona, Day 1: Marciello già all’attacco