Bella vittoria quella conquistata in Gara 3 al Red Bull Ring nel quinto round del FIA Formula 3 European Championship da parte di Felix Rosenqvist. Il pilota svedese, scattato dalla terza piazzola della griglia, ha affrontato un grande primo giro che gli ha consentito di agguantare la testa del gruppone e amministrare il proprio vantaggio sugli avversari.

In seconda posizione è infatti giunto il poleman Daniil Kvyat a più di due secondi di gap dall’alfiere della Mucke Motorsport. Da sottolineare che la gara è stata davvero accesa, ricca di bagarre e sorpassi che hanno causato nelle fasi iniziali l’intervento in pista per ben sei tornate della Safety Car, necessaria in seguito ad un maxi crash scatenato da un testacoda di Mans Grenhagen e che ha visto coinvolti Jann Mardenborough, Mitchell Gilbert, Tom Blomqvist e Dennis van de Laar.

Alla ripartenza piloti ancora più aggressivi e determinati di prima: il gradino più basso del podio va nelle mani dell’asutriaco Lucas Auer, grande corsa la sua considerando che partiva dalla nona posizione. Quarta e quinta piazza rispettivamente per Harry Tincknell e Jordan King, Raffaele Marciello ha completato la gara in sesta posizione, dopo essere stato protagonista nei primi giri quando era riuscito anche ad afferrare la testa della corsa grazie ad un’ottima partenza.

Settimo il canadese Nicholas Latifi, performance eccezionale per l’inglese Alex Lynn, ventunesimo in griglia e ottavo all’arrivo con due splendidi sorpassi nel finale ai danni degli inseguitori Luis Derani e Roy Nissany, con l’israeliano ultimo della top ten. A seguire in ordine Lucas Wolf, Josh Hill, Felix Serralles e William Buller.

Da sottolineare altri incidenti: crash tra Antonio Giovinazzi e Eddie Cheever, entrambi costretti al ritiro, e tra Andre Rudersdorf e Sean Galeal, con solo l’indonesiano out. Bandiera bianca anche per William Buller per un problema all’ala anteriore.

Giro più veloce nel 19esimo dei 20 giri per il vincitore Rosenqvist, fatto registrare in 1:25.996.

Classifica Gara 3

01. Felix Rosenqvist – Mucke Motorsport – 20 giri
02. Daniil Kvyat – Carlin – +2.691
03. Lucas Auer – Prema Powerteam – +7.005
04. Harry Tincknell – Carlin – +8.743
05. Jordan King – Carlin – +9.845
06. Raffaele Marciello – Prema Powerteam – +10.236
07. Nicholas Latifi – Carlin – +18.342
08. Alex Lynn – Prema Powerteam – +19.266
09. Luis Derani – Fortec Motorsport – +20.606
10. Roy Nissany – Mucke Motorsport – +20.868
11. Lucas Wolf – URD Rennsport – +22.184
12. Josh Hill – Fortec Motorsport – +24.990
13. Felix Serralles – Fortec Motorsport – +26.159
14. William Buller – Fortec Motorsport – +29.179
15. Michael Lewis – Mucke Motorsport – +38.770
16. Richard Goddard – ThreeBond T Sport – +39.218
17. Tatiana Calderon – Double R Racing – +43.110
18. Andre Rudersdorf – ma-con – +55.429
19. Sandro Zeller – Jo Zeller Racing – +59.615

Ritirati

20. San Gelael – Double R Racing – +2 giri
21. Sven Muller – ma-con – +9 giri
22. Antonio Giovinazzi – Double R Racing – +10 giri
23. Eddie Cheever – Prema Powerteam – +10 giri
24. Jann Mardenbourough – Carlin – +19 giri
25. Tom Blomqvist – Eurointernational – +19 giri
26. Mitchell Gilbert – Mucke Motorsport – +19 giri
27. Mans Grenhagen – Van Amersfoort Racing – +19 giri
28. Dennis van de Laar – Van Amersfoort Racing – +19 giri


Stop&Go Communcation

Bella vittoria quella conquistata in Gara 3 al Red Bull Ring nel quinto round del FIA Formula 3 European Championship […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/06/fiaf3-2013-06-01-028.jpg FIA Championship – Spielberg, Gara 3: Rosenqvist davanti a Kvyat