Non sono mancati i colpi di scena nella prima corsa del weekend del FIA F3 European Championship, di scena sul tracciato del Red Bull Ring di Spielberg: a conquistare il successo è stato Tom Blomqvist, che ha approfittato del contatto alla prima curva che ha visto coinvolti il poleman e leader del campionato Esteban Ocon e il rivale Max Verstappen, transitando al traguardo davanti al compagno di squadra Antonio Giovinazzi.

Al via l’olandese del team Van Amersfoort scatta meglio dalla piazzola rispetto al francese della Prema affiancandolo all’ingresso della prima piega a destra del circuito austriaco: nessuno dei due alza il piede e avviene l’inevitabile contatto, classificato dagli steward come incidente di gara, che lancia al comando della corsa il duo di Jagonya Ayam with Carlin, con Blomqvist leader davanti a Giovinazzi.

Verstappen scivola al sesto posto mentre ancora peggio va ad Ocon, che viene sfilato da tutto il resto del gruppo e si ritrova dopo appena una curva in ultima posizione, costretto così ad una furibonda rimonta per racimolare anche solo un punto.

Con la coppia di testa saldamente al comando, a regalare spettacolo ci hanno pensato i contendenti per il terzo gradino del podio Felix Rosenqvist, Jake Dennis e Max Verstappen, risalito in quinta posizione approfittando di un errore di Antonio Fuoco. Come spesso accade tra i due litiganti il terzo gode, ed è proprio Verstappen che riesce a spuntarla giovandosi della lotta col coltello fra i denti tra Dennis e Rosenqvist.

Blomqvist al termine dei 24 giri di corsa coglie sotto la bandiera a scacchi il quarto successo stagionale davanti al solido Giovinazzi, in gran spolvero sul tracciato della Stiria, e Verstappen, che con il terzo posto raccoglie 15 punti fondamentali in ottica classifica generale. Quarta piazza finale per Jake Dennis, che al traguardo ha avuto la meglio su Rosenqvist e Fuoco, rispettivamente quinto e sesto.

Alle spalle del cosentino di Prema Powerteam, buon settimo posto per Gustavo Menezes, davanti a Dennis van de Laar, in bagarre per quasi tutta la corsa con Lucas Auer, che malgrado i continui tentativi di sorpasso non è riuscito a scavalcare l’olandese. Un weekend deludente fino adesso per il pilota di casa di Mucke Motorsport, che non è andato oltre il decimo posto finale, beffato anche dal britannico Jordan King.

Si è chiusa al tredicesimo posto invece, la rimonta del leader del campionato Esteban Ocon, sicuramente furente per l’esito di questa prima corsa. Nonostante la serie di sorpassi monstre messi in serie dal transalpino, i punti non sono arrivati, ma il margine in classifica generale su Verstappen è più che rassicurante, e già a partire da questo pomeriggio avrà l’occasione per un pronto riscatto nel corso della seconda sessione di qualifiche che determinerà lo schieramento di partenza di Gara 2 e 3.

Classifica Gara 1

  1. Tom Blomqvist – Jagonya Ayam with Carlin – 24 giri
  2. Antonio Giovinazzi – Jagonya Ayam with Carlin – +4.089
  3. Max Verstappen – Van Amersfoort – +8.671
  4. Jake Dennis – Carlin – +11.750
  5. Felix Rosenqvist – Mücke Motorsport – +13.187
  6. Antonio Fuoco – Prema – +15.652
  7. Gustavo Menezes – Van Amersfoort – +16.416
  8. Dennis van de Laar – Prema – +20.375
  9. Jordan King – Carlin – +20.970
  10. Lucas Auer – Mücke Motorsport – +21.531
  11. Roy Nissany – Mücke Motorsport – +27.718
  12. Sean Gelael – Jagonya Ayam with Carlin – +28.487
  13. Esteban Ocon – Prema – +29.038
  14. Felix Serralles – West-Tec – +31.778
  15. Tatiana Calderon – Jo Zeller Racing – +32.544
  16. Hector Hurst – West-Tec – +43.387
  17. Alexander Toril – T-Sport – +43.788
  18. Sandro Zeller – Jo Zeller Racing – +45.608
  19. Alfonso Celis Jr – Fortec – +46.950
  20. John Bryant-Meisner – Fortec – +49.174
  21. Richard Goddard – T-Sport – +53.067
  22. Michele Beretta – Eurointernational – +1:05.641

Ritirati

  • Santino Ferrucci – Eurointernational – 19 giri
  • Ed Jones – Carlin – 17 giri
  • Nicholas Latifi – Prema – 14 giri
  • Jules Szymkowiak – Van Amersfoort – 13 giri

Andrea D’India

twitter: @andreadindiaf1

 


Stop&Go Communcation

Il britannico di Jagonya Ayam with Carlin approfitta del contatto al via tra Ocon e Verstappen per conquistare il quarto successo stagionale. Secondo il compagno di squadra italiano.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/fiaf3-blomqvist-rbring-r1.jpg FIA Championship – Spielberg, Gara 1: Successo per Blomqvist davanti a Giovinazzi