Silverstone 12 aprile – Dopo due tentativi falliti, Charles Leclerc riesce a portare a casa la vittoria. Ancora a podio Antonio Giovinazzi e Jake Dennis.

Una gara tre che chiude in bellezza il primo weekend dell’Europeo, vede il monegasco partire forte e prendere subito il comando tallonato dal solito Giovinazzi (Carlin). Alle fine la spunta il pilota Van Amersfoort che dalla pole conquista la prima vittoria nella categoria.

Gioia anche per la Prema con un podio strappato all’ultimo da Dennis, secondo podio dell’inglese in questo weekend.
Ottava l’altra Prema con Brandon Maisano, si ritira Lance Stroll ad inizio gara. Il canadese cercava il podio dopo le prime due gare chiuse a ridosso della Top3.
Consistente ed ancora uomo di giornata, almeno per i sorpassi,  Felix Rosenqvist con la Prema numero uno. Chiude dodicesimo lo svedese che peggiora il risultato di gara due ma lotta per tutta la gara, partiva dalla 35esima posizione.

Un buon Michele Beretta, rema a centro classifica e chiude diciannovesimo migliorando il precedente risultato, ricordiamo che l’italiano era rimasto coinvolto in un incidente durante le prime curve di gara 2. Alessio Lorandi conclude 14esimo dietro all’italo-americano, Santino Ferrucci (Muckë).

Di seguito la classifica di gara 3.

1) Charles Leclerc (Dallara-VW) – Van Amersfoort 18 laps
2) Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) – Carlin – 0″440
3) Jake Dennis (Dallara-Mercedes) – Prema – 3″255
4) Gustavo Menezes (Dallara-VW) – Carlin – 4″242
5) George Russell (Dallara-VW) – Carlin – 4″626
6) Alexander Albon (Dallara-VW) – Signature – 6″345
7) Markus Pommer (Dallara-VW) – Motopark – 7″185
8) Brandon Maisano (Dallara-Mercedes) – Prema – 8″447
9) Callum Ilott (Dallara-VW) – Carlin – 9″098
10) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 9″551
11) Ryan Tveter (Dallara-VW) – Carlin – 10″269
12) Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Prema – 10″984
13) Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) – Mucke – 11″622
14) Alessio Lorandi (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 12″379
15) Nabil Jeffri (Dallara-VW) – Motopark – 12″942
16) Arjun Maini (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 13″969
17) Dorian Boccolacci (Dallara-VW) – Signature – 14″485
18) Nicolas Beer (Dallara-Mercedes) – Eurointernational – 14″820
19) Michele Beretta (Dallara-Mercedes) – Mucke – 15″877
20) Sergio Camara (Dallara-VW) – Motopark – 16″074
21) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Mucke – 17″417
22) Tatiana Calderon (Dallara-VW) – Carlin – 18″216
23) Hongwei Cao (Dallara-Mercedes) – Fortec – 19″958
24) Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) – Double R – 20″622
25) Fabian Schiller (Dallara-Mercedes) – West Tec – 21″249
26) Nicolas Pohler (Dallara-Mercedes) – Double R – 21″600
27) Zhi Cong Li (Dallara-Mercedes) – Fortec – 22″071
28) Raoul Hyman (Dallara-Mercedes) – West Tec – 22″561
29) Mahaveer Raghunathan (Dallara-VW) – Motopark – 23″113
30) Julio Moreno (Dallara-NBE) – T Sport + 1 lap
31) Sam MacLeod (Dallara-VW) – Motopark + 1 lap
32) Matthew Rao (Dallara-Mercedes) – Fortec + 1 lap
33) Kang Ling (Dallara-Mercedes) – Mucke + 2 laps
Non classificati.
-Pietro Fittipaldi (Fortec)
-Lance Stroll (Prema)

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Silverstone 12 aprile – Dopo due tentativi falliti, Charles Leclerc riesce a portare a casa la vittoria. Ancora a podio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/04/2015-FIA-F3-01-Suer-4645-e1428843079367.jpg FIA Championship – Silverstone Gp, Gara 3: Vince Leclerc, Giovinazzi ancora a podio