Nella seconda gara del weekend portoghese, è la Prema a farla da padrona, dopo la tripletta in Q1, il poker in Q2, tripletta in gara due con la vittoria di Felix Roseqnvist ed il secondo e terzo posto di Jake Dennis e Lance Stroll.

Una grande gara quella della Prema, il team italiano a lungo aveva accarezzato il poker con tutte e quattro le vetture nelle prime quattro posizioni, sogno spezzato dal ritiro di Cassidy. E’ Felix Rosenqvist l’eroe di giornata, vince e prende la leadership dell’Europeo superando Antonio Giovinazzi. Un gara costante quella dello svedese che parte e conclude al primo posto senza lasciare nulla alla concorrenza. Ancora podio per Jake Dennis secondo dopo la bella vittoria di gara 1, chiude il podio tutto Prema, Lance Stroll.

Tripletta Prema che poteva essere un poker senza l’inconveniente di Nick Cassidy, il neozelandese si è dimostrato velocissimo sul giro secco ma ancora acerbo in gara, resta però il talento per quanto visto fin’ora. Chiudono al quarto e quinto posto i due Carlin, Menezes e Russell, sesto posto per Pietro Fittipladi che precede Charles Leclerc. Il monegasco della Van Amersfoort, rimonta ma non abbastanza per arginare Rosenqvist, in compenso guadagna qualche punto su Giovinazzi. L’italiano chiude ottavo e vede sfumare la prima posizione in classifica generale, almeno per ora. Stando alla griglia di partenza di domani, la rimonta di Giovinazzi non sarà per nulla facile, l’alfiere Carlin dovrà inventarsi qualcosa per recuperare i punti persi nelle ultime gare della stagione.

Chiudono la Top 10, Mikkel Jensen (Mucke) e Santino Ferrucci (Mucke), buon 15esimo posto per Sims con la neonata HitechGP. Michele Beretta (Mucke) conclude al 20esimo posto.

Appuntamento a domani con l’ultima gara del weekend di Portimão alle ore 12.15.

Di seguito la classifica di gara 2.

1) Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Prema
2) Jake Dennis (Dallara-Mercedes) – Prema – 1″005
3) Lance Stroll (Dallara-Mercedes) – Prema – 4″357
4) Gustavo Menezes (Dallara-VW) – Carlin – 10″783
5) George Russell (Dallara-VW) – Carlin – 12″204
6) Pietro Fittipaldi (Dallara-Mercedes) – Fortec – 12″720
7) Charles Leclerc (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 13″207
8) Antonio Giovinazzi (Dallara-VW) – Carlin – 13″867
9) Mikkel Jensen (Dallara-Mercedes) – Mucke – 14″646
10) Santino Ferrucci (Dallara-Mercedes) – Mucke – 15″840
11) Markus Pommer (Dallara-VW) – Motopark – 17″406
12) Alexander Albon (Dallara-VW) – Signature – 17″816
13) Sergio Camara (Dallara-VW) – Motopark – 19″129
14) Maximilian Gunther (Dallara-Mercedes) – Mucke – 21″096
15) Alexander Sims (Dallara-Mercedes) – Hitech – 21″456
16) Dorian Boccolacci (Dallara-VW) – Signature – 25″169
17) Sam MacLeod (Dallara-VW) – Motopark – 26″230
18) Wing Chung Chang (Dallara-Mercedes) – Fortec – 27″437
19) Julio Moreno (Dallara-NBE) – T Sport – 27″809
20) Michele Beretta (Dallara-Mercedes) – Mucke – 28″327
21) Ryan Tveter (Dallara-VW) – Carlin – 28″729
22) Zhi Cong Li (Dallara-Mercedes) – Fortec – 29″165
23) Mahaveer Raghunathan (Dallara-VW) – Motopark – 30″418
24) Matthew Solomon (Dallara-Mercedes) – Double R – 30″507
25) Arjun Maini (Dallara-VW) – Van Amersfoort – 30″826
26) Callum Ilott (Dallara-VW) – Carlin + 1 giro
Non classificati
– Lorandi
– Cassidy
– Rao
– Hyman
– Jeffri
– Calderon

Credits: F3 Media
Simone Corradengo


Stop&Go Communcation

Nella seconda gara del weekend portoghese, è la Prema a farla da padrona, dopo la tripletta in Q1, il poker […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/09/2015-FIA-F3-09-Suer-4254-e1441480990225.jpg FIA Championship – Portimão, gara 2: Felix Rosenqvist vince, 2° Dennis 3° Stroll