Eccezionale performance di Raffaele Marciello al Nurburgring, che dopo aver letteralmente dominato le sessioni di qualifica nella giornata di ieri si è reso protagonista di un’altra grandiosa mostrazione di forza annichilendo gli avversari anche in occasione di Gara 1.

La prima delle tre corse del settimo round stagionale del FIA Formula 3 European Championship ha visto infatti l’alfiere della Ferrari Driver Academy guidare con autorità il gruppone dal primo all’ultimo giro, senza mai perdere la testa della classifica. Dopo aver resistito nel corso della prima tornata agli attacchi dei più vicini inseguitori, l’italiano ha aumentato giro dopo giro il proprio vantaggio transitando sotto la bandiera a scacchi ben sei secondi prima di Alexander Sims.

Ottima prova del portacolori della T-Sport, che ha mantenuto la propria posizione ai danni del terzo classificato Felix Rosenqvist, che si è dovuto accontentare del gradino più basso del podio. Molto vicino al podio anche Jordan King, quarto classificato davanti a Lucas Auer, che è riuscito nel corso della gara a sopravanzare Pipo Derani, sesto all’arrivo.

Michael Lewis e Felix Serralles hanno chiuso rispettivamente al settimo e all’ottavo posto, rispettando così le posizioni conquistate al termine della Qualifica 1. La top ten è invece stata completata da Daniil Kvyat e Sven Muller.

A ridosso dei primi dieci spazio per Harry Tincknell, Mitchell Gilbert, Tom Blomqvist e Alex Lynn, giunto solo in una deludente quattordicesima piazza. A seguire Jann Mardenborough, Eddie Cheever e via via tutti gli altri.

In campionato Raffaele Marciello ha ulteriormente accresciuto il proprio vantaggio dal secondo in graduatoria Felix Rosenqvist.

Classifica Gara 1

01. Raffaele Marciello – Prema
02. Alexander Sims – T-Sport – +6.147
03. Felix Rosenqvist – Mucke – +7.604
04. Jordan King – Carlin – +7.981
05. Lucas Auer – Prema – +14.591
06. Pipo Derani – Fortec – +14.920
07. Michael Lewis – Mucke – +15.766
08. Felix Serralles – Fortec – +25.15
09. Daniil Kvyat – Carlin – +25.633
10. Sven Muller – Ma-con – +27.379
11. Harry Tincknell – Carlin – +28.202
12. Mitchell Gilbert – Mucke – +29.448
13. Tom Blomqvist – Eurointernational – +30.465
14. Alex Lynn – Prema – +31.200
15. Jann Mardenborough – Carlin – +33.067
16. Eddie Cheever – Prema – +34.944
17. Roy Nissany – Mucke – +36.519
18. Antonio Giovinazzi – Double R – +37.516
19. Nicholas Latifi – Carlin – +39.530
20. Sean Gelael – Double R – +48.937
21. Spike Goddard – T-Sport – +49.377
22. Tatiana Calderon – Double R – +53.699
23. Dennis van der Laar – Van Amersfoort – +59.496
24. Sandro Zeller – Zeller – +1:05.442
25. Andre Rudersdorf – Ma-con – +1 giro


Stop&Go Communcation

Eccezionale performance di Raffaele Marciello al Nurburgring, che dopo aver letteralmente dominato le sessioni di qualifica nella giornata di ieri […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/fiaf3-2013-08-17-010.jpg FIA Championship – Nurburgring, Gara 1: Marciello domina dall’inizio alla fine