Quella di Hockenheim doveva essere una apparizione una-tantum, invece Daniil Kvyat prenderà parte a tutto il resto della stagione del FIA Formula 3 European Championship. Il corridore del vivaio Red Bull sarà a tempo pieno il quinto portacolori del team Carlin, al fianco di Harry Tincknell, Jordan King, Nicholas Latifi e Jann Mardenborough.

Per il driver russo si profila perciò un 2013 su due fronti, dato il programma agonistico in GP3 tra le fila della MW Arden.

“È una notizia fantastica sapere che disputerò il resto del campionato, mi piace davvero e il primo weekend è stata una bella esperienza”, ha commentato Kvyat. “Penso di poter crescere ancora come pilota, la Formula 3 è una macchina fantastica da guidare, la serie è molto combattuta e il team è competitivo. Il mio obiettivo è lottare per le posizioni di vertice”.

A Hockenheim, del resto, Kvyat ha saputo subito farsi valere conquistando a sorpresa la pole-position per Gara 3, concludendo poi sul podio.

Nel fine settimana alle porte c’è l’appuntamento di Brands Hatch: “Non ci sono mai stato, sono impaziente anche se correremo sul tracciato corto. Cercherò di fare il massimo”.

Il patron della scuderia britannica, Trevor Carlin, ha aggiunto: “Siamo felici che Helmut Marko e il programma Red Bull proseguano la nostra positiva collaborazione che risale al 2006. Daniil è stato davvero in gamba al debutto in F3, e siamo motivati a continuare su questa strada”.

In questi anni, infatti, la multinazionale austriaca ha affidato diversi suoi pupilli al team Carlin, come Daniel Ricciardo, Jean-Eric Vergne e Carlos Sainz Jr, tra British F3 e Formula Renault 3.5.

Jacopo Rubino


Stop&Go Communcation

Dopo il positivo debutto a Hockenheim, Daniil Kvyat prenderà parte a tutto il resto della stagione del FIA Formula 3 European Championship con il team Carlin.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/05/fiaf3-carlin-kvyat-redbull-140513-01.jpg FIA Championship – Kvyat prosegue con il team Carlin per tutta la stagione